Settanta candeline e una sede nuova per lo studio Arancio

Festa doppia con l'inaugurazione dei nuovi uffici in centro città. Nato nel 1947, dal 2008 è diventato studio associato con dieci persone che ci lavorano

Avarie

Settant’anni di storia con la passione per il lavoro e la carica verso il futuro.

Lo studio Arancio aprì la propria attività a Varese nel 1947 e da tre generazioni è al servizio delle imprese, professionisti, lavoratori autonomi e cittadini. È diventato studio associato nel 2008 e sono Francesco e Davide a condurlo.

«Oggi è un giorno speciale – ci raccontano padre e figlio sorridenti – perché dopo tanti anni in via Marcobi, inauguriamo la nuova sede di via Robbioni. Siamo in dieci a lavorare e questi uffici hanno il giusto spazio per tutti con sale riunioni e ambienti moderni. È un passo importante per operare sempre meglio».

Lo studio offre tanti servizi: si va dalla consulenza fiscale a quella del lavoro, dalla tenuta della contabilità fino alla gestione di situazioni di crisi. Assiste i propri clienti in tutti gli aspetti del diritto commerciale e societario e nella relativa contrattualistica, ivi comprese acquisizioni, fusioni e scissioni, la costituzione di ogni forma di società commerciale e di joint ventures ed assistenza nei vari aspetti della vita societaria, la conduzione di indagini legali e fiscali preventive all’acquisizione (due diligence), organizzando e coordinandone altresì gli aspetti contabili e ogni tipo di contratto.

La sua attuale struttura, estremamente snella ed elastica, consente un rapido adattamento alle esigenze del cliente e permette inoltre di fornire prestazioni professionali finalizzate alla soddisfazione di specifiche richieste.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.