Si chiude con la discussione delle tesi il Master in senologia

Mercoledì 20 dicembre presso l’Aula Didattica “Giotto” dell’Ospedale di Circolo di Varese si concluderà il Master in senologia di secondo livello

cartelli indicazioni targhe ingresso reparto senologia mammografia

Mercoledì 20 dicembre, alle ore 14.30 presso l’Aula Didattica “Giotto” dell’Ospedale di Circolo di Varese si concluderà il Master in senologia di secondo livello. Il percorso vede la collaborazione della  Breast Unit dell’ASST Sette Laghi e di Humanitas Mater Domini.

Si rivolge ai laureati in Medicina e Chirurgia e si propone di fornire una preparazione specifica nel campo della Senologia che consentirà di formare una figura professionale che si faccia carico della valutazione diagnostico-preventiva e del trattamento specialistico in Senologia.

L’obiettivo è la formazione di medici che pongano al centro del problema non tanto e non solo la malattia come espressione biologica, quanto la persona, con il suo vissuto, la sua cultura, l’ambiente e la sua esperienza. Medici capaci di delineare un rapporto nuovo, basato sulla condivisione delle responsabilità e dei saperi, ma soprattutto capaci di rendere partecipe la donna del processo decisionale.
Particolare attenzione è stata dedicata alla valutazione critica delle priorità dal punto di vista preventivo, diagnostico, prognostico, terapeutico e riabilitativo.

La professoressa Francesca Rovera, responsabile della Breast Unit dell’ospedale varesino commenta: «Siamo fermamente convinti che la ricerca della qualità senologica passi attraverso la crescita complessiva di tutte le figure professionali coinvolte; fondamentale è lo scambio di saperi con realtà come la Scuola Italiana, diretta da Claudio Andreoli, che ha fatto la storia della senologia del nostro Paese, e l’Università dell’Insubria, che tanto promuove l’alta formazione in ambito senologico.  Lo scopo è dare alle pazienti risposte e cure al passo con i tempi ed operare nel rispetto di tre principi: l’approccio multidisciplinare, la personalizzazione della cura e la rete tra operatori e strutture a vari livelli, compresi i medici di medicina generale e le associazioni di volontariato Proprio da queste considerazioni è nata l’organizzazione del Master in Senologia di II livello».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.