Skassakasta sul palco dell’Apollonio, i fondi in beneficenza

Il concerto è in programma per domenica 21 gennaio al teatro di Piazza Repubblica ed è organizzata dalla Fondazione il Circolo della Bontà

Tempo libero generica

«Mettete sotto l’Albero di Natale un biglietto del nostro spettacolo». Gianni Spartà è il presidente della Fondazione Il Circolo della Bontà e invita tutti all’appuntamento teatrale di domenica 21 gennaio quando si terrà il concerto benefico degli Skassakasta e tanti ospiti; sul palcoscenico dell’Apollonio uno spettacolo bello ma sopratutto buono.

«Chiediamo a tutti i varesini di farci e di farsi un regalo. Sarà una serata piacevole ma, sopratutto ci permetterà di continuare a raccogliere fondi da destinare agli ospedali varesini. Bisogna tornare all’antica cultura del dono per rendere più servizi nelle strutture pubbliche ospedaliere. Alla base ci deve essere un servizio pubblico garantito ma se vogliamo modelli assistenziali più umani, bisogna tornare ad occuparsi degli ospedali».

Il Circolo della Bontà Onlus è nato diversi anni fa e continua a portare avanti progetti per migliorare la degenza dei pazienti o fare in modo che l’accoglienza e i servizi siano migliori. Quest’anno, ad esempio, ha completato il posizionamento dei televisori nella camere dei pazienti nell’Ospedale di Luino e Cittiglio. Ha donato 10 sedie a rotelle a gettone all’Ospedale del Circolo, un sofisticato ecografo mobile per la Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale del Ponte acquistato con il contributo della Fondazione Nidoli. Inoltre, ha permesso l’estensione del servizio WI-FI. Ma le operazioni portate a termine sono anche altre: «la biblioteca che oggi conta 400 volumi, l’assunzione di un medico per il reparto Dama dell’ospedale».

L’invito a teatro è quindi un’occasione in più per raccontare di questa realtà ma sopratutto per dare un aiuto concreto: «Siamo felici di ospitare questa iniziativa – continua Filippo De Sanctis –. Ci siamo resi conto che il teatro è un luogo che può accogliere la performance artistica ma anche la solidarietà. Da diversi anni portiamo avanti iniziative in questo senso. Le collaborazioni tra pubblico e privato oggi, permettono un’offerta perfetta dei servizi».

Alla presentazione dell’evento, che si è tenuta nel foyer del teatro di Piazza Repubblica, anche il Sindaco Galimberti che ha espresso la vicinanza all’iniziativa sottolineando l’importanza dei volontari: «Una grande ricchezza per la nostra città, importantissimi anche per progetti come questo che entrano negli ospedali. Le persone che dedicano il loro tempo agli altri sono tante ed è necessario un coordinamento delle associazioni e di una divulgazione, anche rispetto alle nuove normative in materia. Il Circolo della Bontà, nello specifico, permettono di amplificare questa energia e sottolineare le eccellenze della città. Ci siamo resi conti che le istituzioni da sole non ce la fanno, non solo dal punto di vista economico. Hanno continuamente bisogno di stimoli e innovazioni che vengono dall’esterno».

LA SERATA

In scena la rinomata band varesina degli Skassakasta, diventata famosa in tv nel programma del giornalista Gianluigi Paragone, che non mancherà all’appuntamento. La serata del 21 gennaio sarà l’occasione per stare tutti insiemee e per una serata tra folk, r’n’b, pop e soul con tanti ospiti. In scena infatti, ci saranno Alessandro Del Vecchio, Alex Gasparotto, Riccardo Guidotti, Rayssa Lissandrello e Dorotea Mele. 

I biglietti sono in vendita ed è possibile acquistarli alla biglietteria del teatro di Varese, clicca qui. Oppure: info@circolodellabonta.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.