Tv satellitare a costi ridotti sul web, denunciate tre persone

Tramite un sito permettevano illecitamente ai clienti di poter vedere programmi di piattaforme satellitari televisive italiane a prezzi di gran lunga inferiori alle tariffe praticate dagli operatori

televisione

La polizia cantonale ha denunciato al Ministero pubblico tre persone, due italiani e uno svizzero, tutti residenti nel luganese per infrazione alla legge federale sui diritti di autore nonché per titolo di fabbricazione e immissione in commercio di dispositivi per l’illecita decodificazione di offerte in codice.

I tre uomini, tramite il sito https://www.abbotv.ch, ora oscurato come da decisione della magistratura ticinese, permettevano illecitamente ai clienti di poter vedere programmi di piattaforme satellitari televisive italiane a prezzi di gran lunga inferiori alle tariffe praticate dagli operatori. Dopo l’interrogatorio da parte degli agenti della Polizia cantonale i tre sono stati denunciati.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore