Troppo alcol in corpo: via vai di ambulanze nella notte di San Silvestro

Diversi gli interventi del 118 per casi di intossicazione etilica che hanno riguardato anche minorenni. In alcuni casi di è reso necessario il ricovero in ospedale

Avarie

Ultima notte dell’anno tutto sommato tranquilla per la rete di soccorso sanitario del 118. Pochi incidenti stradali, nessuno grave per fortuna, e nessun intervento per ferite da petardi.

Sono stati numerosi invece gli interventi dei sanitari per intossicazioni etiliche, che hanno coinvolto in diversi casi ragazze minorenni.

Il primo, ben prima della mezzanotte, a Varese, dove poco prima delle 22.30 si è reso necessario l’arrivo dell’ambulanza in via Albuzzi per una ragazzina di 15 anni che si è sentita male per aver bevuto troppo. Per lei il 2017 è finito all’Ospedale del Ponte.

Stessa sorte, ma con ricovero all’Ospedale di Circolo di Varese, per due ragazzine di 15 e 16 anni che sono state soccorse dai sanitari in piazza Giovanni XXIII, a Varese, poco prima delle due di notte.

Mancavano pochi minuti alle 3 quando un’ambulanza è intervenuta a Malgesso in via Brebbia, sempre per un’intossicazione etilica, per una ragazza di 19 anni, mentre a Sesto Calende, quasi in contemporanea si soccorreva una donna di 38 anni, che si è sentita male sempre per eccesso di alcol, in via Piave. A Rescaldina, sempre attorno alle 3 di notte, stesso intervento per una donna di 36 anni che è stata soccorsa con un’intossicazione etilica in via Matteotti e trasportta all’Ospedale di Castellanza.

Alle 4 è toccato a un uomo di 30 anni che si è sentito male a Saronno, in via Roma, sempre per eccesso alcolico, e che ha trascorso le prime ore del 2018 al Pronto soccorso dell’Ospedale di Saronno.

Altro intervento a Nerviano, poco dopo le 4 di questa mattina, e ancora un donna, una 26enne, soccorsa in via Lazzaretto e anch’essa ricoverata per eccesso di libagioni all’Ospedale di Castellanza.

di
Pubblicato il 01 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.