Arrestato un sorvegliato speciale

Prima si fa pizzicare fuori casa in orario notturno, poi cerca di entrare in una casa, infine aggredisce gli agenti

volante polizia notte

La Squadra Volante di Busto Arsizio ha arrestato, nella serata di lunedì 15 gennaio, un quarantenne pregiudicato italiano, che era sottoposto alla misura di sorveglianza speciale (con obbligo di soggiorno in città).

Per due volte nel giro di un’ora l’uomo ha violato le prescrizioni della misura di prevenzione e, alla fine, si è pure scagliato contro gli agenti.

Primo momento: alle 21.10 è stato “pizzicato” in un bar di via XX settembre, già oltre l’orario oltre il quale doveva trovarsi in casa. I poliziotti l’hanno denunciato e rispedito a casa. Non è però bastato: alle 22.20 la stessa pattuglia della Volante si è portata in via Andrea Costa, dove ha ritrovato lo stesso pregiudicato.

E questa volta il problema non era solo il mancato rispetto degli obblighi: il 40enne, visibilmente ubriaco e con il “supporto” di un altro pregiudicato, stava suonando insistentemente il campanello di un’abitazione, pretendendo che il proprietario di casa lo facesse entrare in casa.

Intervento della Polizia e altro, ulteriore passo falso dell’uomo: alla vista degli agenti si è messo a urlare minacce e insulti contro i poliziotti e il proprietario di casa, ha cercato di entrare nell’abitazione, ha dato gomitate e calci agli uomini in divisa.

Risultato: ammanettato e arrestato, sia per la violazione della misura di prevenzione sia per resistenza a pubblico ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore