Banco Bpm, Trieste il primo avversario del 2018

Domani, sabato 6 gennaio, proveranno a vincere in trasferta per iniziare bene l’anno

Radomir Drasovic

È tutto pronto in casa della Pallanuoto Banco BPM Sport Management per la prima gara dell’anno nuovo, quella che domani – sabato 6 gennaioo alle ore 16.00 – vedrà il sette guidato da mister Marco Baldineti ospite della Pallanuoto Trieste nella sfida valida per l’undicesima giornata del girone d’andata del campionato di serie A1 maschile.

Il 2017 della formazione bustocca si era chiuso nel migliore dei modi con la storica vittoria casalinga alle Piscine Manara di Busto Arsizio contro l’AN Brescia, un successo che aveva regalato alla squadra del presidente Sergio Tosi il secondo posto in classifica. La capolista Pro Recco resta distante 3 punti, ma il match di domani tra l’AN Brescia e i liguri (ore 18.00) potrebbe favorire proprio l’aggancio in classifica da parte della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, però, dovrà ovviamente fare bottino pieno in quel di Triste (i padroni di casa schiereranno Petroni l’attuale miglior marcatore del torneo 27 gol). La partita di domani sarà diretta dagli arbitri Gianluca Centineo e Francesco Romolini.

“La squadra sta abbastanza bene dopo questo periodo di riposo – commenta il tecnico Marco Baldineti – a parte i soliti malanni di stagione. Abbiamo avuto prima Di Somma con l’influenza e poi Baraldi, però a parte queste cose complessivamente stanno tutti bene. I ragazzi durante la sosta si sono allenati per conto loro e alla ripresa abbiamo fatto un allenamento congiunto con Torino in cui sono andati tutti molto bene. Penso che questo periodo di riposo sia stato molto positivo per la squadra. Ovviamente andremo a Trieste (la squadra partirà oggi per il capoluogo del Friuli-Venezia Giulia, ndr) per vincere, ma non dobbiamo sottovalutare gli avversari anche perché sarà la prima partita dopo le feste. Per quello che riguarda il discorso classifica, penso solo che quella tra Brescia e Recco sarà una partita aperta a ogni risultato, ma alla fine per noi cambierà poco. Per ora dobbiamo preoccuparci solo di noi stessi e di vincere domani”.

Proprio oggi intanto si è conclusa in maniera molto positiva l’avventura di alcuni giovani che negli ultimi tre giorni hanno avuto l’opportunità di allenarsi con la prima squadra della Pallanuoto Banco BPM Sport Management. Oltre ai ragazzi di Busto Arsizio un sentito ringraziamento va anche ad Antun Benvestito, Vito Masciopinto, Filippo Rebonato, Giacomo Marchetti e Giacomo Manfrin alle loro famiglie e ai loro tecnici per la disponibilità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore