Bandits, con il 2018 inizia il relegation round

Giovedì 4 gennaio i gialloneri ospiteranno al PalAlbani Feltre. Inizio alle ore 19.30

hockey su ghiaccio bandits varese frogs ora

Primo impegno del nuovo anno solare e prima uscita al PalAlbani per i Bandits Varese: giovedì 4 gennaio (ore 19.30) arriverà il Feltre, che ha chiuso la stagione regolare con appena 4 punti.

Quella di giovedì sera sarà la prima partita per il relegation round, ovvero il mini torneo per provare a qualificarsi ai playoff per le ultime sei classificate nella graduatoria al termine della stagione regolare. Solo due approderanno alla post season, entrando nella griglia dei playoff. Le prime sei della classifica faranno invece un campionato a parte, denominato master round.

Iniziare con Feltre, che nel corso del campionato si è dimostrato il team meno forte del lotto, potrebbe dare alla squadra di coach Cacciatore la spinta giusta per vincere e provare a puntare in alto.

Ci saranno da azzerare quei passi falsi visti nel 2017, che i Bandits hanno pagato caro. Dopo un inizio promettente, di fatti, i gialloneri hanno perso diverse occasioni per stare attaccati alle zone di vertice. Ora il calendario permette ai varesini di voltare pagina e riprovarci, ma non saranno ammessi errori.

La gara si disputerà alle ore 19.30, come comunicato dalla società:

Si comunica che l’incontro in programma per il prossimo 4 gennaio al PalAlbani sarà disputato alle ore 19.30, per agevolare il rientro della squadra avversaria e in ottemperanza al regolamento federale.

CLASSIFICA FINALE: Milano 60; Appiano 55; Merano 47; Fiemme 41; Pergine38; Caldaro 35; Ora 33; Como 26; Varese 21; Chiavenna, Alleghe 18; Feltre 4.

MASTER ROUND: Milano 20; Appiano 18; Merano 15; Fiemme 13; Pergine 12; Caldaro 11.

RELEGATION ROUND: Ora 11; Como 8; Varese 7; Alleghe, Chiavenna 6; Feltre 1.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.