Il basket di Corsolini all’Oratorio San Vittore

Lo storico allenatore e dirigente sarà ospite della Robur et Fides per presentare il nuovo libro "Vado a Vanvera". Mercoledì 24, ore 21

gianni corsolini

Gianni Corsolini, decano del basket italiano nel quale ha ricoperto numerosi incarichi, sarà ospite mercoledì 24 gennaio all’Oratorio San Vittore di via San Francesco a Varese, luogo simbolo dei canestri cittadini.

A partire dalle ore 21 Corsolini – 84 anni, bolognese di nascita ma residente da tempo a Vedano Olona – presenterà il suo nuovo volume dal titolo “Vado a Vanvera”, all’interno di un incontro voluto e organizzato dalla Robur et Fides.

Nel corso della sua carriera Corsolini ha ricoperto il ruolo di allenatore prima e general manager poi a Cantù (dove fu lo scopritore del Carlo Recalcati giocatore), fu gm anche a Udine, divenne presidente di Lega Basket tra il ’77 e il ’79 e predidente dell’Unione Sindacale Allenatori Professionisti.
È anche un volto noto agli appassionati locali per le numerosissime presenze da ospite speciale a “Basketball”, storica trasmissione di Tele7Laghi.

La presentazione varesina del libro segue quelle che si sono tenute nella sua Vedano Olona e a Daverio. L’incontro sarà l’occasione anche per parlare del “nume tutelare” della Robur, Gianni Asti, membro come Corsolini della “Hall of Fame” del basket italiano, la massima onoreficienza della federazione. Proprio il 6 gennaio scorso Corsolini ha partecipato alla cerimonia (QUI il nostro articolo) in cui il riconoscimento dedicato ad Asti è stato consegnato dai familiari alla società Robur et Fides.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore