“I brutti anatroccoli” in scena al Sociale

Appuntamento per i più piccoli domenica 14 gennaio alle ore 16,30 con una fiaba di Andersen

Generico 2017

Eccoci tornati da questa pausa natalizia pieni di energie e nuove storie per piccoli e grandi, con la voglia di sorprendervi ancora grazie alla collaborazione della Fondazione Comunitaria del Varesotto, Regione Lombardia e Provincia di Varese.
La rassegna per bambini SCINTILLE di Busto Arsizio del Teatro Sociale D. Cajelli riprende la programmazione domenica 14 gennaio alle ore 16,30 con una fiaba di Andersen ispirata a quel piccolo pennuto spaurito e spauracchio dello stagno che trova una sua rilettura tutta moderna e si apre ai nostri giorni: I brutti anatroccoli.

Siamo bombardati di stereotipi che ci dicono come dovremmo essere, e quando le aspettative non coincidono, ecco che ci sentiamo in difetto. Portare gli occhiali, avere la pelle più scura, imparare a leggere con qualche difficoltà o camminare grazie ad un paio di rotelle. La Compagnia Teatrale Stilema di Torino, tra papere con gli occhiali, strumenti musicali, divertenti e poetiche suggestioni, cerca di emozionare intorno all’idea che tutti, ma proprio tutti, possano cercare di rendere la propria debolezza una forza. Da qualsiasi punto si parta e in qualsiasi condizione ci si senta. Un lavoro a tante mani che ha coinvolto le scuole primarie, ex bambini che ai tempi della scuola erano ritenuti particolari e specialisti per approfondire i temi dello spettacolo.

Con grande emozione Progetto Zattera ed il Teatro Sociale D. Cajelli di Busto Arsizio aprono il 2108 con Stilema Unoteatro, storica compagnia di teatro ragazzi, con Silvano Antonelli che, vincitore di numerosi premi ottiene il riconoscimento come miglior attore nell’ambito del Premio ETI Stregagatto 1995. Nel 2004 gli viene assegnato a Roma il premio “Stregagatto” dell’Ente Teatrale Italiano (ex aequo) per lo spettacolo “Strip” quale migliore spettacolo di repertorio e, nello stesso anno, RAI SAT gli dedica una puntata della trasmissione televisiva per ragazzi “GIGA”.
Nel 2006 riceve il Premio Alta Qualità Infanzia “Il Grillo” RAI TRE – RAI SAT RAGAZZI per lo spettacolo “C’è sempre un bosco”.

La Compagnia con suoi spettacoli ha superato circa 2.500 repliche negli ultimi dieci anni, e con le sue numerose produzioni che guardano le storie dal punto di vista dei bambini, si è guadagnata nel 2008 il BIGLIETTO D’ORO organizzato su impulso del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’Agis e dall’Eti, in collaborazione con Spoleto 51 Festival dei Due Mondi. 
Con il Progetto StareBeneStareMale, si aggiudica anche il Premio Amico della Famiglia 2008 del Dipartimento Politiche per la Famiglia Presidenza del Consiglio. Nel 2010 la Giuria Popolare sceglie quale vincitore del Festival FESTEBÀ lo spettacolo “In mezzo al mare”. Apprezzati già in provincia di Varese nel 2011 durante il Festival Via Paal di Gallarate con “Il Cuscino D’Oro”. Un pomeriggio in famiglia per affrontare con rara poesia storie che riguardano da vicino i nostri piccoli o i loro amici. Spettacolo per attore e pupazzi, adatto a bambini dai 3 ai 10 anni.

Inizio spettacolo ore 16.30 – Prenotazione vivamente consigliata
prenotazionesociale@libero.it – 349.3281029
Ingresso Eur. 7,00

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 09 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore