Varese News

Il Carnevale di Venezia scalda i motori con una direzione artistica “varesina”

Per il terzo anno consecutivo, come previsto dall’ingaggio, ci sarà un volto noto del panorama della moda anche varesina a dirigere l'evento: Marco Maccapani

carnevale di Venezia 2013 sul canale della Giudecca

Si scaldano i motori del carnevale veneziano, uno dei più famosi al mondo, e alla guida,per il terzo anno consecutivo come previsto dall’ingaggio, ci sarà un volto noto del panorama della moda anche varesina.

Si tratta di Marco Maccapani, papà di Margherita Missoni, con un trascorso professionale nel settore moda e nell’organizzazione di eventi.

Quella del 2018 per il Carnevale di Venezia sarà un’edizione con oltre 200 eventi che avranno inizio ufficialmente il 4 febbraio prossimo con il Volo dell’Angelo in Piazza San Marco, anche se i primi eventi d’assaggio inizieranno il 27 gennaio e il gran finale sarà il 13 febbraio.

Per Maccapani, che nel suo lungo curriculum segnala anche gli studi varesini al Istuto Francesco daverio di Varese, questa è la terza edizione dell’evento. Un’avventura cominciata con l’ingaggio nel 2015 dal Comune di Venezia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.