Il Casale batte un brutto Varese

Al "Franco Ossola" i biancorossi non giocano una bella partita e vengono sconfitti 2-1 dai nerostellati

Varese - Borgaro

Forse la peggior prestazione del Varese sotto la guida di Paolo Tresoldi. I biancorossi escono sconfitti dal “Franco Ossola”, dove ad esultare è il Casale, che vince 2-1 senza rubare nulla. Un Varese lento, senza idee e mai pericoloso cede il passo a un avversario che fa il giusto per portarsi a casa i tre punti, con determinazione. I piemontesi hanno trovato il vantaggio nel finale di primo tempo con un bel tiro di Simone, raddoppiando a metà ripresa con Cappai, complice la sonnolenta difesa biancorossa. La rete che ha provato a riaprire i giochi l’ha siglata dal dischetto Pedrabissi, ma non è bastato. Non si muove la classifica per Ferri e compagni, che ora vedono la zona playout sempre più vicina.

Galleria fotografica

Varese - Casale 1-2 4 di 32

FISCHIO D’INIZIO – Il Varese vuole ritrovare punti dopo la sconfitta nel derby contro il Como. Al “Franco Ossola” arriva un Casale agguerrito e che all’andata sconfisse nettamente i biancorossi. Mister Tresoldi ripropone il 4-3-3 con Frigione in porta, Ferri e Rudi centrali in difesa con Simonetto e Arca sulle fasce. A centrocampo Battistello è il mediano, Morao e Palazzolo completano il reparto, mentre in avanti parte dal primo minuto De Carolis al centro, con Melesi e Zazzi ali. I nerostellati di mister Melchiori, privi di due pezzi importanti come Cardini, squalificato, e Buglio, infortunato, si schierano con un 3-5-2 che vede Pavesi e Cappai in attacco.

IL PRIMO TEMPO – Sembra iniziare con buon piglio il Varese, che all’8’ va alla conclusione con Battistello da dentro l’area, trovando però Varesio pronto alla respinta. Rimane un guizzo isolato per i biancorossi, che non riescono a giocare e a farsi vedere in area avversaria. Al contrario, il Casale inizia a trovare fiducia e sale di colpi. Dopo un paio di conclusioni imprecise da fuori di Mazzucco (24’) e Cappai al 34’, i nerostellati trovano il vantaggio al 41’. Su azione d’angolo i difensori biancorossi non riescono ad allontanare. La palla arriva a Simone, che dal limite dell’area lascia partire un destro potente e preciso che batte Frigione. Nel finale di tempo non ci sono emozioni e all’intervallo il Varese è sotto 1-0.

LA RIPRESA – Il Varese riparte con Fratus e Ba al posto di Simonetto e Melesi, ma la trama della gara non cambia: i biancorossi faticano a giocare e a far girare palla, mentre il Casale costruisce trame interessanti. Al 4’ Cintoi di testa su azione di calcio da fermo manda a lato di testa, al 7’ invece Frigione para il sinistro al volo da posizione favorevole di Simone. Tresoldi prova anche la carta Pedrabissi al posto di De Carolis, ma al 25’ arriva il raddoppio del Casale. Pavesi mette in mezzo da sinistra, la difesa del Varese non è reattiva e sul secondo palo, in scivolata e da posizione defilata, Cappai insacca. Nel finale i biancorossi provano ad accorciare e al 41’ riescono a trovare il gol. Su cross da destra di Pedrabissi, La Ferrara colpisce di testa trovando la deviazione di un difensore ospite con la mano. L’arbitro indica il dischetto e dagli undici metri Pedrabissi segna spiazzando il portiere. L’occasione del 2-2 arriva un minuto dopo, con Ba che allunga di testa la palla per La Ferrara, che si porta avanti bene palla ma non riesce a battere Varesio da ottima posizione. Nei 3’ si recupero però il Varese non riesce più a creare occasioni e il Casale difende la vittoria e i tre punti.

TABELLINO

Varese – Casale 1-2 (0-1)

Marcatori: al 41’ pt Simone (C), al 25’ st Cappai (C), al 41’ st rig. Pedrabissi (V).

Varese (4-3-3): Frigione; Simonetto (dal 1’ st Fratus), Rudi, Ferri, Arca; Morao, Battistello (dal 31’ st La Ferrara), Palazzolo; Melesi (dal 1’ st Ba), De Carolis (dall’11’ st Pedrabissi), Zazzi. A disposizione: Scapolo, Ghidoni, Lercara, Balconi, M’Zoughi. All.: Tresoldi.

Casale (3-5-2): Varesio; Tambussi, Cintoi, Villanova; Simone, Fassone (dal 21’ st Birolo), L. Mazzucco, Alvitrez, M’Hamsi (dal 33’ st Marianini); Pavesi, Cappai. A disposizione: Consol, Battista, Vecchierelli, Fiore, M. Mazzucco, Alberici, Colla. All.: Melchiori.

Arbitro: sig. Ancora di Roma 1 (Ivanavich e Santini).

Note: giornata variabile e ventosa, terreno in buone condizioni; Calci d’angolo 3-9; Ammoniti: De Carolis, Arca, Ferri per il Varese; L. Mazzucco, Villanova, Simone, Alvitrez per il Casale. Recupero: 2’ + 3’.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Varese - Casale 1-2 4 di 32

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mike

    E’ talmente triste e demoralizzante seguire oggi il Varese che ci si augura che tutto finisca al più presto e che questa specie di incantesimo negativo che dura ormai da troppo tempo, possa avere un epilogo positivo e regalare nuovamente ai poveri tifosi una squadra e una società che siano all’altezza della storia e del nome del Varese! E’ insopportabile assistere impotenti ad un’agonia del genere! E quello che è ancora più grave è che all’orizzonte non si vedono soluzioni serie e lungimiranti…..si vive alla giornata sperando almeno di non retrocedere! Che pena!

Segnala Errore