Chiusi al cimitero, tre saronnesi liberati dai vigili

Disavventura capitata nel fine settimana ad una saronnese che stava accompagnando due anziani al camposanto

Chiusi al cimitero, tre saronnesi liberati dai vigili

Sono rimasti più di quaranta minuti chiusi nel cimitero di via Milano prima che il provvidenziale arrivo di un agente della polizia locale con le chiavi aprisse il cancello dandogli la possibilità di tornare a casa. E’ la disavventura capitata nel fine settimana ad una saronnese che ha accompagnato due anziani con difficoltà deambulatoria al camposanto dietro al Municipio.

Malgrado la campanella che avvisa della chiusura sia regolarmente suonata alle 17 la donna, che stava rendendo omaggio ad alcuni congiunti defunti, è arrivata, con la sua auto, al cancello solo poco prima delle 17,30. Purtroppo il pulsante che permette di attivare l’apertura dall’interno si era già disattivato e così la donna non ha potuto far altro che chiedere l’aiuto delle forze dell’ordine. Così i vigili hanno recuperato le chiavi del cancello e si sono recati in via Milano permettendo alla donna di fare ritorno a casa.

di
Pubblicato il 10 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore