Il circo ruba la corrente, intervengono i carabinieri

Il tendone di via Magenta era alimentato grazie ad un cavo lungo 200 metri che finiva in una cabina dell'Enel

contatore elettricità enel

Seguono un filo volante dalla cabina elettrica e 200 metri dopo si trovano davanti il tendone del circo di via Magenta. La sorpresa se la sono trovata alcuni operai dell’Enel che stavano svolgendo una normale attività di manutenzione di una cabina elettrica.

Visto l’allacciamento evidentemente abusivo non hanno esitato a chiedere l’intervento dei carabinieri intervenuti con una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Busto Arsizio.

I militari hanno denunciato per furto di energia elettrica il titolare dell’attività circense che da qualche giorno è stata allestita in via Magenta a Busto Arsizio.

eguendo il filo abusivamente allacciato i militari hanno accertato che lo stesso forniva energia elettrica in favore della attività. Il danno complessivo arrecato alla società Enel è in fase di quantificazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.