E-commerce: sempre più importanti e innovativi

Fare shopping online non è solo una tendenza, ma anche una grande comodità per chi ha difficoltà a spostarsi e per chi ama confrontare prodotti ed offerte

vario

Fare shopping online non è solo una tendenza, ma anche una grande comodità per chi ha difficoltà a spostarsi e per chi ama confrontare prodotti ed offerte. Ecco allora spiegato il successo degli e-commerce, sempre di più e sempre più personalizzati. Negli ultimi anni i siti di vendita online, infatti, hanno conquistato una significativa fetta di mercato, anche grazie al progresso tecnologico.Ormai è possibile acquistare online ogni genere di prodotto con il minimo sforzo, poiché l’utilizzo di questi siti è sempre più immediato. D’altra parte la cura per l’aspetto grafico e i dettagli rendono piacevole su queste piattaforme anche la semplice navigazione.

Il fenomeno degli e-commerce si espande inesorabilmente e, per la verità, non tutti sanno che oggi è possibile trasformare anche la piattaforma di WordPress in un negozio virtuale. Installando e attivando WooCommerce, il plugin reperibile nel repository ufficiale di WordPress.org, è possibile configurare la piattaforma come fosse un e-commerce a tutti gli effetti. Un esempio dell’applicazione di questo metodo è rappresentato dal sito di Duracell lighting, che presenta infatti tutte le voci del tipico store online: prodotti, servizi, prezzi, spedizioni, metodi di pagamento etc…

Un altro fenomeno legato agli e-commerce, che ha avuto un riscontro decisamente positivo, è invece quello che riguarda Magento, un open source a disposizione di tutti, diventata un punto di riferimento per il 40% delle piattaforme di vendita presenti sul web. A Magento si sono rivolti non solo, infatti, i gestori di grandi aziende come Nestlè, ma anche le piccole e medie imprese. Fra queste vi sono aziende che propongono anche gadget personalizzati. Una sfida in più perché l’utente, oltre a scegliere il prodotto, deve decidere gli ulteriori step di personalizzazione e solo una piattaforma semplice e ben progettata può assicurare una buona userexperience.

Di recente, inoltre, gli e-commerce vengono riformulati in vari modi, perché le transazioni economiche seguono altre metodologie. Nella recentissima formula consumer-to-business, ad esempio, sono proprio i consumatori a proporre il prezzo che sono disposti a pagare per un prodotto e successivamente l’azienda decide se accogliere l’offerta o rifiutarla.

In definitiva, gli e-commerce rappresentano oggi più che mai una valida alternativa allo shopping tradizionale e, talvolta, il vantaggio economico dell’acquisto online può fare la differenza in termini di soddisfazione dell’acquirente. Forse proprio in quest’ultimo fattore è racchiuso il segreto della loro ascesa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore