Consiglio regionale, convocate le ultime due sedute

Sono state convocate per martedì 16 e mercoledì 17 gennaio. Sette i punti all'ordine del giorno, ecco quali sono

Consiglio regionale

Le ultime sedute di Consiglio regionale della decima legislatura sono state convocate per martedì 16 e mercoledì 17 gennaio, in entrambi i giorni dalle ore 10 alle ore 20.
L’Aula discuterà 7 progetti di legge che riguardano i seguenti temi: interventi di sostegno alle vittime del dovere; razionalizzazione dell’ordinamento regionale con relativa abrogazione di 200 leggi (158 integrali e 42 parziali) e sensibile riduzione del corpus normativo vigente; modifiche alla legge regionale 31 ottobre 2012 n. 17 sulle norme per l’elezione del Consiglio regionale e del Presidente della Regione con riduzione delle firme necessarie per la presentazione delle liste elettorali; modifiche alla legge regionale 2 dicembre 2016 sulle cause di ineleggibilità e incompatibilità con la carica di Presidente della Regione, Consigliere regionale, Assessore regionale e Sottosegretario regionale con l’introduzione della sospensione dalla carica di Consigliere per i Consiglieri eletti che dovessero assumere l’incarico di Assessore; promozione e valorizzazione del termalismo lombardo; modifiche agli articoli 38 e 39 della l.r. n. 27/2015 in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo, con l’istituzione del codice identificativo da assegnare a case e appartamenti per vacanze; misure di sostegno a favore delle emittenti televisive locali.

A seguire la proposta di Risoluzione che sollecita interventi di miglioramento degli standard di tutela ambientale nella Lomellina, in provincia di Pavia.

All’ordine del giorno anche due proposte di atto amministrativo inerenti una variazione di bilancio e le priorità di intervento e linee guida triennali per la promozione della pratica motoria e dello sport in Lombardia.

In conclusione di seduta, è prevista la relazione annuale del Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione sull’attuazione e l’efficacia delle leggi regionali e le nomine dei revisori di alcuni ambiti territoriali e comprensori alpini di caccia e di alcuni consorzi di bonifica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore