Dubai è dolce per Rovera: vittoria di classe e sesto posto assoluto

Il varesino e i compagni di squadra vincono la 24 Ore di categoria Spx, chiudendo a ridosso delle primissime posizioni. Vittoria per la Mercedes

porsche tsunami rt 24 ore di dubai alessio rovera

Inizia in modo splendido il 2018 di Alessio Rovera, il pilota Porsche “targato Varese” che ha disputato come prima gara dell’anno la “24H di Dubai”.

Rovera, ingaggiato dal team Tsunami RT (lo stesso con cui ha vinto la Porsche Carrera Cup Italia 2017) ha infatti vinto insieme ai suoi tre compagni di squadra la gara qatariota nella categoria SPX, chiudendo la prova di endurance al sesto posto assoluto.

Frutto di una condotta di gara costantemente all’attacco, in cui la Porsche 911 GT Cup MR condotta da Rovera, dal francese Ledogar e dagli ucraini Kruglyk e Gaidai hanno presto guadagnato la vetta della propria classe e l’hanno mantenuta (nonostante un problema dovuto a una perdita d’olio), scalando nel frattempo le posizioni della generale.

La 24H di Dubai, prima tappa delle 24H Series, è stata vinta dalla Mercedes del team Black Falcon affidata a Al Faisal, Haupt, Buurman e Piana (606 giri percorsi) davanti alla Porsche della Manthey Racing e alla Lamborghini della GRT Grasser. Rovera e compagni hanno completato 593 giri e in classe SPX hanno preceduto l’altra Porsche della MRS-GT Racing e la Lamborghini della Leipert Motorsport.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore