Due incontri per conoscere le novità in tema di Protezione civile 

Si terranno sabato 20 gennaio, a partire dalle 9, nella sala Convegni di Villa Recalcati. Il secondo incontro il 27 gennaio

Esercitazione Brughiera 2016 Protezione Civile Unuci

Due incontri rivolti a Sindaci, Coordinatori dei Gruppi Comunali/Intercomunali e Presidenti di Associazione per conoscere le importanti novità in tema di Protezione civile.

Il primo è in programma domani, sabato 20 gennaio, a partire dalle 9, nella sala Convegni di Villa Recalcati. Il secondo incontro si terrà il 27 gennaio. L’obiettivo è quello di presentare le novità, ma anche affrontare gli aspetti operativi del volontariato di protezione civile.

Il Corso è stato riconosciuto dalla Scuola Superiore di Protezione Civile (SSPC) Eupolis Lombardia.
E’ possibile iscriversi accedendo al sito della Provincia di Varese (www.provincia.va.it), Aree Tematiche – Sicurezza, Protezione Civile e Vigilanza Ecologica.

«Sono due momenti informativi e formativi molto importanti – spiega il consigliere provinciale delegato Davide Tamborini – poiché verrà affrontato anche il tema dello sviluppo del sistema di Protezione civile, della costituzione della Colonna mobile e dei corsi di formazione rivolti ai volontari, anche a quelli nuovi, che verranno organizzati. I due incontri, inoltre, rappresentano anche l’occasione per far conoscere a sindaci e amministratori l’attività del Coordinamento dei
Volontari».

Nel frattempo la Protezione civile della Provincia di Varese sta lavorando all’organizzazione di un esercitazione che vede il coinvolgimento di Prefettura, Vigili del fuoco, Areu, Coordinamento dei volontari. L’iniziativa si svolgerà nei giorni 20 e 21 aprile prossimi. «Proprio in questa occasione – conclude Tamborini – presenteremo questa prossima importante iniziativa. Teniamo conto, infatti, che è da qualche anno che non si svolge un’esercitazione che vede coinvolte tutte le forze di Protezione civile».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore