Elezioni e Varesenews: si riparte

Raggiungiamo oltre un milione di persone in Lombardia. Tutte le settimane abbiamo oltre due milioni e mezzo di interazioni. Numeri che fanno del giornale uno dei più importanti in regione

vent'anni; varesenews

In vent’anni di elezioni ne abbiamo viste di ogni genere, ma ogni volta è una ripartenza perché il mondo cambia e la comunicazione è molto coinvolta in questo.

Solo cinque anni fa, quando la dimensione digitale era già importante, capitava ancora di incontrare diversi candidati senza un sito Internet o gli account social. Oggi è quasi impossibile. Magari c’è qualcuno che gestisce questa parte, ma nessuno dubita più sulla necessità di una presenza digitale.

È cambiata anche la pubblicità perché una volta la faceva da padrona nella competizione elettorale. Era fondamentale avere la massima visibilità e anche sulla Rete questa era legata agli spazi. Vale ancora, ma si affiancano tanti altri fattori come la condivisione e la rintracciabilità.

Il nostro giornale negli ultimi cinque anni ha avuto una crescita notevole. Abbiamo quasi raddoppiato le visite e soprattutto gli utenti che ci seguono su Facebook. La combinazione delle due piattaforme ci porta a raggiungere oltre un milione di persone alla settimana con oltre due milioni e mezzo di interazioni. Dati che, come si può vedere dal documento allegato in fondo, collocano Varesenews come una delle testate più forti in Lombardia.

Tutti i giorni leggono il giornale oltre centomila persone e vedono i nostri post e articoli su Facebook oltre un milione di cittadini alla settimana. Questo fa capire l’importanza di avere spazi su Varesenews, ma soprattutto esser presenti con altri prodotti che non siano solo pubblicitari.

Per queste elezioni, oltre al classico lavoro giornalistico, abbiamo messo a disposizione di candidati e liste molti strumenti di comunicazione. Al tradizionale Varesenews si affiancherà un lavoro social, un sito speciale tutto dedicato alle news, alle informazioni e agli appuntamenti, video, spazi delle newsletter, messaggi WhatsApp e il nostro classico strumento del live blog.

Il cittadino potrà così esser raggiunto attraverso diverse piattaforme. Un lavoro che segue lo sviluppo e l’evoluzione che sta vivendo chi si occupa di comunicazione e informazione digitale. Con uno slogan potremmo dire che la visibilità è molto importante, ma ancor più essere rintracciabili e soprattutto esser portatori di contenuti perché possano esser condivisi e commentati.

Anche la politica entra completamente nell’era dello sharing, dove la condivisione con le proprie comunità è uno degli elementi più importanti e forti.

L’accoppiata regionali e politiche non sarà semplice perché la campagna elettorale, per una volta breve, sovrapporrà argomenti molto diversi tra loro. Cercheremo di seguire tutto cercando di informarvi nel modo migliore possibile a partire dalla vita, dai temi e dalle situazioni più prossimi ai nostri lettori.

Varesenews per le elezioni 2018

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore