Esercitazione di tiro: un’agente si spara ad una gamba

L'incidente è avvenuto oggi pomeriggio in un poligono del Luganese. La donna trasportata all'ospedale in ambulanza

Polizia Cantonale

Una giovane agente della Polizia cantonale è rimasta ferita in modo serio ad una gamba per un incidente avvenuto oggi pomeriggio.

Come spiega un comunicato del comando,  poco dopo le 13, una 33enne gendarme della Polizia cantonale stava effettuando un’esercitazione, nell’ambito dei regolari corsi di mantenimento di tiro, presso uno stand nel Luganese.

Stando ad una prima ricostruzione e per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, si è ferita accidentalmente con la sua arma di ordinanza, senza concorso di terzi e riportando una seria ferita ad una gamba.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che dopo aver prestato le prime cure alla donna l’hanno trasportata in ambulanza all’ospedale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore