Falò di sant’Antonio 2018, tutte le informazioni

Tutte le informazioni sull'edizione 2018 della popolare festa varesina, che quest'anno avrà il suo culmine di martedì sera, con il falò, e la benedizione degli animali di mercoledì mattina, 17 gennaio, sant'Antonio abate

Il falò di sant\'Antonio a Varese

Mancano solo pochi giorni alla festa più amata dai varesini: quella di Sant’Antonio Abate.

Tra pira e bancarelle, una festa sempre popolarissima, anche se quest’anno si svolgerà nel bel mezzo della settimana: martedì 16 e mercoledì 17 gennaio. Da sempre è organizzata dai Monelli della Motta, l’associazione presieduta da Giuseppe Redaelli.

Quest’anno però la festa parte con un’anticipazione, domenica 14 gennaio: alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, alla Motta è previsto infatti un concerto alle 16. Protagonista, il vocal ensemble “The Blossomed Voice”, che proporrà, in un evento a ingresso libero, musiche corali del Rinascimento e dell’età moderna.

Il clou della festa varesina sarà però martedì 16 gennaio: si comincerà sempre nella chiesa della Motta, dove alle 10.30 ci sarà la celebrazione eucaristica con benedizione delle candele, mentre alle 21 ci sarà l’attesissimo Falò di Sant’Antonio, acceso come sempre alla presenza delle autorità cittadine.

Il giorno dopo, mercoledì 17 gennaio sarà quello della Festa patronale della comunità pastorale, con celebrazioni eucaristiche alle 8, alle 9, alle 10, alle 11, alle 18. In conclusione della messa solenne delle 11, intorno a mezzogiorno, un altro momento amato dai varesini: la benedizione degli animali e il lancio dei palloncini.

AD ACCENDERE IL FALO’ SARA’ CHI HA SPENTO IL FUOCO AL CAMPO DEI FIORI

Saranno “gli eroi del Campo dei Fiori“, i professionisti e i volontari che si sono prodigati per piu di una settimana per spegnere il pauroso incendio che si era sviluppato nel monte che sovrasta Varese, ad accendere quest’anno il falò di sant’Antonio. (Qui tutte le notizie su quell’incendio) Per una volta, invece di spegnere le fiamme, le alimenteranno: chiedendo magari a sant’Antonio protezione per la martoriata montagna varesina.

I volontari dell’antincendio dei paesi che hanno partecipato alla grande fase di soccorso saranno quindi i protagonisti della fiaccolata con le autorità, che come sempre partirà da via San Francesco e risalirà a piazza della Motta da piazza Monte Grappa.

PER AGEVOLARE IL FALO’: UN SENSO UNICO ANCHE PER I PEDONI

Nuove direttive regolamenteranno la “viabilità pedonale” durante la sera del Falò: Una scelta dettata dalla volontà di aumentare la sicurezza per chi assiste, anche perché oggettivamente l’enorme affluenza in passato ha creato non pochi problemi nella mobilità delle persone durante l’evento.

Ci saranno dunque nuove disposizioni e una nuova organizzazione volta proprio a migliorare la possibilità di assistere al falò e nel frattempo di muoversi all’interno di piazza della Motta e dintorni.

La prima novità sono dei varchi di controllo che saranno presidiati da Alpini, protezione civile, City Angels, e Angeli Urbani. Serviranno a garantire che gli spettatori rispettino la nuova viabilità pedonale.

Infatti è stato istituito un flusso che entra nella piazza a senso unico provenendo da via Carrobbio. Sarà l’unica via di accesso alla piazza e, come detto a senso unico. Ciò significa che per tornare in piazza Montegrappa sarà necessario fare il giro dell’isolato passando da via Lonati (parcheggio ACI).

Ecco come sarà la viabilità:


 

UNA FIAMMA “OLIMPICA” ACCENDE IL FALO’

La fiamma però, non partirà quest’anno dal centro di Varese: un po’ come succede alle Olimpiadi, farà un percorso molto più lungo. Partirà infatti dal Sacro Monte, più precisamente dal santuario, dove avverrà la benedizione della fiaccola. La stessa poi scenderà da sant’Ambrogio, percorrerà via Crispi, Casbeno e Bosto passando di mano in mano a decine di “tedofori” grazie ad alcune realtà sportive cittadine.

Organizzata da Comunità Pastorale S. Antonio Abate, la partenza è dei Runner Varese alle 19.30 dal Sacro Monte dopo la Benedizione, con percorso S. Ambrogio, Stadio, Via Crispi, Casbeno, Bosto. Da qui proseguiranno Pallavolo Bosto, Squadra Calcio OSVI (Oratorio S. Vittore) e i ragazzi delle Mountain Bike. L’arrivo previsto per le 20.30 in sede dei Monelli della Motta, da cui poi partirà la processione per l’accensione.

IL FALO’ IN DIRETTA

NON PUOI BUTTARE IL TUO BIGLIETTINO NEL FALO’? LO FACCIAMO NOI

Non potrai essere al falò di sant’Antonio martedì, e per questo ti struggi, nella convinzione che non ti sposerai neanche quest’anno? Ci andrai, ma temi di non riuscire ad arrivare alla alla pira? niente paura, ci pensiamo noi. Compila il modulo qui sotto, metteremo noi tutti i biglietti nella pira: un gesto che si potrà verificare nella diretta che faremo via facebook.

E se vorrete essere informati della diretta, o delle altre notizie che pubblicheremo sul falò, potrete compilare anche questo modulo di richiesta, compilabile da tutti, e non solo da chi “lancia il bigliettino” con noi. Se lo farete vi terremo informati di quello che facciamo in merito.

IL MODULO PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI VIA EMAIL

 

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 11 gennaio 2018
Leggi i commenti

Video

Falò di sant’Antonio 2018, tutte le informazioni 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.