Falò di Sant’Antonio, nuove regole per la “viabilità pedonale”

Per l'edizione di quest'anno previste nuove disposizioni volte a migliore la possibilità di assistere al falò e di muoversi all’interno di piazza della Motta e dintorni

viabilità falò sant'antonio

Nuove direttive regolamenteranno la “viabilità pedonale” durante la sera del Falò di Sant’Antonio alle ore 21 di martedì 16 gennaio a Varese.

Una scelta dettata dalla volontà di aumentare la sicurezza per chi assiste alla storica tradizione organizzata dai Monelli della Motta ma anche perché oggettivamente l’enorme affluenza in passato ha creato non pochi problemi nella mobilità delle persone durante l’evento.

Ci saranno dunque nuove disposizioni e una nuova organizzazione volta proprio a migliore la possibilità di assistere al falò e nel frattempo di muoversi all’interno di piazza della Motta e dintorni.

La prima novità sono dei varchi di controllo che saranno presidiati da Alpini, protezione civile, City Angels, e Angeli Urbani. Serviranno a garantire che gli spettatori rispettino la nuova viabilità pedonale.

Infatti è stato istituito un flusso che entra nella piazza a senso unico provenendo da via Carrobbio. Sarà l’unica via di accesso alla piazza e, come detto a senso unico. ciò significa che per tornare in piazza Montegrappa sarà necessario fare il giro dell’isolato passando da via Lonati (parcheggio ACI).

Ecco come sarà la viabilità:


di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore