Finto “made in Italy”, sequestrati 2900 guanti

Prodotti in India, secondo i funzionari della dogana erano "mascherati" in modo da sembrare di origine italiana

malpensa droga guardia di finanza

Nel corso di un controllo doganale finalizzato alla repressione delle violazioni in materia di origine delle merci e di contrasto ai fenomeni illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa hanno scoperto e sequestrato 2.900 guanti da lavoro per “fallace indicazione di origine”.

(nella foto, d’archivio: verifiche congiunte di Finanza e Dogane nei magazzini della cargo city di Malpensa)

I prodotti, prodotti in India, riportavano la denominazione dell’impresa italiana, alla quale erano destinati, nella quale compare la parola “Italy” che in assenza di indicazioni riguardo l’effettivo origine indiana dei prodotti avrebbe potuto indurre in inganno il consumatore sulla reale origine del prodotto.

La merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo e l’importatore è stato segnalato alla Camera di Commercio per la violazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore