Freud entra i banca ma non per aprire il conto

Regista e attori di “Freud o l’interpretazione dei sogni”, la pièce in cartellone al Piccolo Teatro di Milano fino all’11 marzo, saranno ospiti della filiale di Intesa Sanpaolo di via Verdi

Avarie

Freud entra in banca ma non per aprire il conto. L’occasione è la presentazione in filiale di uno spettacolo del Piccolo Teatro di Milano. Regista e attori di “Freud o l’interpretazione dei sogni”, la pièce in cartellone al Piccolo Teatro di Milano fino all’11 marzo, saranno ospiti della filiale di Intesa Sanpaolo di via Verdi, storica sede della Cariplo a Milano.

Per questo appuntamento inedito e aperto al pubblico si ritrovano, giovedi 30 gennaioalle 17 e 30, a confronto il direttore del Piccolo Teatro di Milano Sergio Escobar, l’autore Stefano Massini, il regista Federico Tiezzi, ospitati da Stefano Barrese, responsabile divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo.

Il Gruppo Intesa Sanpaolo non è nuovo a queste iniziative. Nella filiale di via Verdi, antica e iconica sede della Cariplo, negli ultimi due anni sono state allestite una sfilata di moda per dieci stilisti emergenti e una puntata di X Factor aperta al pubblico; in piazza Cordusio è stato svelato il celebre dipinto “il Bacio” di Hayez e in tutta Italia si sono svolti circa 1.000 eventi tra cui concerti musicali, il torneo PES Intesa Sanpaolo e-Football Cup, oltre al ciclo di incontri con le imprese femminili Women Value Company e con le startup nel nuovo format di selezione B Heroes presentato poche settimane fa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore