Gli clonano la carta di credito e acquistano mille euro di merce su Amazon

Gli uomini dell’arma dei carabinieri sono arrivati a denunciare quattro persone per il reato di frode informatica. Vittima un impiegato residente in paese

amazon

Chissà cosa deve aver pensato l’impiegato di Gavirate quando si è visto addebitare sul conto corrente mille euro di acquisti fatti su Amazon dei quali era completamente all’oscuro.

La cifra ha scansato subito da ogni equivoco: non poteva essere una svista e così l’uomo ha pensato di rivolgersi ai carabinieri della stazione di Gavirate che hanno fatto partire l’indagine informatica per ricostruire a ritroso quello strano acquisto.

Così gli uomini dell’arma sono arrivati a denunciare quattro persone, tutte residente al sud Italia, per il reato di frode informatica. Si tratta di due 30enni e un 40enne che, non si sa ancora come, sono riusciti a clonare la carta di credito del malcapitato gaviratese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore