“Gli invisibili” al cineforum delle Arti

Alla vigilia del Giorno della Memoria la rassegna introdotta da Angelo Croci presenta un film ambientato a Berlino nel 1943

Teatro delle Arti Gallarate

Giovedì 25 gennaio al Cineforum delle Arti verrà proiettato il film di Claus Räfle “Gli Invisibili”, le storie di quattro giovani che vivono da ‘invisibili’ durante il nazismo.

Berlino, 1943. Il regime nazista ha ufficialmente dichiarato la capitale del Reich “libera dagli ebrei”. Tuttavia alcuni di loro sono riusciti in un’impresa apparentemente impossibile: sono diventati ‘invisibili’ agli occhi delle autorità. Tra questi Cioma, Hanni, Eugen e Ruth, quattro giovani coraggiosi troppo attaccati alla vita per lasciarsi andare ad un triste destino. Questo film racconta la loro incredibile e commovente storia vera, rivelando un capitolo poco conosciuto della resistenza degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale.

L’introduzione e il commento sono a cura del critico cinematografico Angelo Croci.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore