Imparare a “mandare ko” le cistiti con l’alimentazione

La lezione sarà tenuta, al buongusto Tigros di Busto, dal professor Stefano Salvatore e dalla dottoressa Sabina Pelizzari, insieme a chef Davide Brovelli

Alimentazione e menopausa: con chef Brovelli è al top

Si possono prevenire e combattere le cistiti e i disturbi urinari anche con l’alimentazione? E in caso quali sono i cibi da preferire e quelli da evitare?

Per scoprire come l’alimentazione possa essere un valido alleato per fronteggiare queste patologie e prevenirle, quali alimenti vanno evitati e quali possono essere le terapie, ai corsi Tigros giovedì 11 gennaio – che riprendono dopo la pausa natalizia – ci saranno il professor Stefano Salvatore, Ginecologo e Responsabile dell’unità di Uroginecologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele nonchè presidente della Società Europea di Uroginecologia e la dottoressa Sabina Pelizzari, specialista in Scienze delle Professioni Sanitarie e della Riabilitazione.

Per loro è il secondo appuntamento, dopo il primo, di grandissimo successo, avvenuto a Buguggiate nello scorso ciclo di corsi organizzato dalla catena di supermercati: e con loro, a concretizzare le ricette consigliate, ci sarà un altro grande ritorno dei corsi Tigros: Davide Brovelli, patron del ristorante Il Sole di Ranco e di Solo 33 Restaurant by Davide Brovelli a Dormelletto.

COME FARE PER ISCRIVERSI

Per questo appuntamento, le iscrizioni sono chiuse: nulla vieta però di presentarsi, senza posto prenotato, al ristorante Buongusto. Per assicurarsi la prima fila ai prossimi, l’iscrizione ad ogni singolo appuntamento, come già negli anni passati, è gratis, e richiede solo il possesso di Tigros Card (anch’essa gratuita): ci si può iscrivere online al sito www.tigros.it, oppure telefonicamente al numero verde 800 905033.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore