Inizia con una sconfitta il 2018 della Unet E-Work Busto Arsizio

Contro la Lardini Filottrano, ultima in classifica arriva la terza sconfitta consecutiva in campionato, dopo quelle di Scandicci e Novara

pallavolo uyba busto igor novara

Inizia con una sconfitta il 2018 della Unet E-Work Busto Arsizio che a Osimo (AN), perde per 3-2 (19-25, 25.19, 26-24, 17-25, 15-10) contro le padrone di casa della Lardini Filottrano, ultima in classifica, in una partita che almeno sulla carta avrebbe dovuto essere facile. Per le biancorosse si tratta della terza sconfitta consecutiva in campionato, dopo quelle di Scandicci e Novara.

Busto vince il primo set, perde il secondo, si fa recuperare e superare nel terzo, strappa il quarto e poi cede definitivamente ai colpi di Scuka, mattatrice delle marchigiane insieme a Tomsia.

Nella metà campo bustocca, top scorer è come sempre Diouf che segna 28 punti, di cui 3 a muro, seguita d 16 di Bartsch e dai 13 di Stufi e Whilite (quest’ultima in campo al posto di Gennari, tenuta a riposo in panchina). Dall’altra parte invece sono Scuka e Tomsia a guidare la cavalcata della Lardini, facendo segnare 23 punti a testa.

A fare male alle biancorosse, il servizio delle marchigiane, con Tomsia che segna ben 6 ace e una prestazione piuttosto scarsa in ricezione, con solo il 40% di positiva e 11 perfetta.

Il risultato delude anche perché Scandicci sabato ha perso contro Casalmaggiore e le farfalle avrebbero potuto tentare il sorpasso, con le toscane ora solo a +2 e con il fiato sul collo di Monza a quota 22 (-3 rispetto alla UYBA) e le modenesi a -4.

La UYBA adesso deve subito voltare pagina e concentrarsi sulla Coppa CEV, che vedrà impegnata la squadra il 10 gennaio a Brcko (inizio partita ore 19) e ancora di più sulla partita di sabato 13 in casa contro la Liu-Jo Modena per cercare di difendere la posizione in classifica.

LA PARTITA

Mencarelli schiera in campo Orro in regia, Diouf opposto, Stufi e Berti la centro, Bartsch e Whilite in attacco. Il primo set inizia in equilibrio (4-4), poi Diouf scalda il bracco e porta la squadra a +2 (7-9). Si procede a braccetto fino al 15-15 poi gli attacchi di Bartsch e Diouf non lasciano scampo alla Lardini che perde 20-25.

Nel secondo parziale si parte con il 5-3 a favore delle padrone di casa, guidate da una scatenata Scuka. Bartsch trova il 9-9, ma le marchigiane non ci stanno e ritrovano il vantaggio (13-11). Mazzaro e Mitchem fanno volare le marchigiane 15-13. Il doppio ace di Tomsia mette alle corde le farfalle (22-18 time out Mencarelli). Al rientro Tomsia colpisce ancora col servizio e la Lardini chiude presto con Scuka (25-19).

Il terzo set inizia ancora una volta con il vantaggio delle ragazze di Nica (6-4), ma le biancorosse pareggiano il conto grazie al muro di Berti (6-6). Bartsch supera con la pipe dell’8-9, Diouf conferma, Stufi in fast non sbaglia poi serve bene e il muro di Bartsch fa rifiatare la UYBA (11-14). Stufi è super in fast (18-21), ma Filottrano con il muro di Hutinski rimette ancora tutto in gioco (20-21). L’ace di Tomsia vale il 22-22, Scuka mette in campo un altro punto e costringe Mencarelli a fermare il gioco. Al rientro, un ennesimo ace di Tomsia peggiora la situazione, ma Gennari e Diouf non ci stanno e si va ai vantaggi, chiusi subito però dalle marchigiane, che chiudono 26-24.

Nel quarto set Mencarelli lascia a riposo Bartsch e schiera l’inedita coppia di attacco Wilhite, Gennari. Busto parte forte portandosi sul 5-14. Diouf e Wilhite si fanno vedere in attacco e a muro e nel finale Gennari mette a terra il 17-25.

TIE-BREAK – Mitchem è scatenata in avvio (3-2), ma Diouf e Stufi ribaltano in fretta (4-5). Mazzaro con un attacco e un ace ribalta nuovamente il punteggio e Scuka suona la carica (7-5 e time out Mencarelli). Sull’8-5 il tecnico biancorosso prova a cambiare la regia inserendo Dall’Igna su Orro e rimette in campo anche Bartsch, ma non basta e la Lardini Filottrano vince.

Lardini Filottrano – Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (20-25, 25-19, 26-24, 17-25, 15-10)
Lardini Filottrano: Melli 2, Bosio 3, Feliziani (L), Gamba ne, Negrini ne, Agrifoglio ne, Tomsia 23, Mitchem 15, Mazzaro 7, Hutinski 12, Scuka 23.
Unet E-Work Busto Arsizio: Piani ne, Stufi 13, Spirito (L), Gennari 6, Dall’Igna, Orro 2, Wilhite 13, Diouf 28, Bartsch 16, Berti 10, Negretti, Botezat ne.
Arbitri: Giardini – Pasquali
Note. Filottrano: battute sbagliate 4, ace 7, muri 12. Busto: battute sbagliate 7, ace 3, muri 13.

di
Pubblicato il 07 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore