Intesa tra Agenzia Formativa e Protezione Civile

Obiettivo: la formazione dei volontari. La location sarà quella delle Fontanelle

Esercitazione congiunta della protezione civile a Inarzo

E’ stato presentato questa mattina il Protocollo d’intesa tra Agenzia Formativa e Protezione Civile per la formazione dei volontari. Con questo accordo sarà quindi l’Agenzia formativa a occuparsi della formazione nel rispetto dei parametri fissati e previsti dagli Istituti di formazione della Protezione civile.

A spiegare i dettagli dell’intesa è stato il consigliere provinciale alla Protezione civile Davide Tamborini: «Abbiamo già in programma un corso per il mese di febbraio che si terrà proprio nella sede dell’Agenzia formativa, la quale si occuperà della formazione in aula. Per quanto riguarda invece la prova pratica, la location sarà quella delle Fontanelle. I corsi che verranno organizzati sono rivolti sia ai nuovi volontari, che a coloro che già operano e in questo caso saranno finalizzati a migliorare la formazione su determinati aspetti specifici. E il caso del prossimo corso,
che sarà dedicato all’utilizzo della motosega e per il quale abbiamo già raccolto circa 200 disponibilità a partecipare. Infine vorrei anche sottolineare il ruolo del CCv in questo percorso, il quale avrà il compito raccogliere le esigenze formative dei gruppi e sottoporle al tavolo del settore di Protezione civile».

In conferenza stampa era presente anche il consigliere a Istruzione e formazione Paolo Bertocchi, il quale ha sottolineato che «nel piano di rilancio della formazione pubblica professionale rientra anche la collaborazione la Protezione civile. Dopo aver formato i volontari che prestano servizio all’ospedale di Varese, con questo accordo anche la formazione dei volontari di Protezione civile diventa una priorità per
l’Agenzia, la quale inoltre va a consolidare il suo ruolo di ente formativo autorevole anche per il mondo del volontariato».

Bertocchi e Tamborini hanno poi concluso ricordando che «l’intesa, grazie al contributo della Provincia di Varese, consente di alleggerire i costi di formazione a vantaggio dei gruppi che parteciperanno».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore