Jenny Santi: «Mi candido per portare in Regione concretezza e attenzione al territorio»

Il sindaco di Porto Ceresio ha confermato con un post su Facebook le voci su una sua candidatura alle prossime elezioni regionali. Correrà con la lista Fontana

Amministrative 2016, i volti dei sindaci

L’annuncio, è arrivato questa mattina. Jenny Santi, sindaco di Porto Ceresio, ha scelto Facebook per confermare le voci che circolavano già da qualche giorno sulla sua candidatura alle prossime elezioni regionali.

«Desidero condividere con voi una scelta appena presa – ha scritto – In queste settimane ho ricevuto alcune proposte di candidarmi alle elezioni regionali che si terranno il 4 marzo. Proposte provenienti da diversi schieramenti politici, e questo perché chi mi conosce sa che la valutazione che faccio nei confronti di un politico avviene in base al suo operato e non al suo colore politico, e da tale mia convinzione sono nati diversi progetti di collaborazione tra il mio comune ed altri, indipendentemente dal colore dell’amministrazione».

Jenny Santi sarà candidata della lista di Attilio Fontana, anche lui espressione della Valceresio, essendo di Induno Olona, dove è stato anche sindaco dal 1995 al 1999.

«Tra le diverse proposte una sola ha suscitato il mio interesse: quella di far parte di una lista i cui candidati rappresentano i territori della provincia di Varese, territori su cui in futuro concentrare progetti di sviluppo e valorizzazione. Progetti concreti tanto quanto concrete sono state in questi anni le richieste che mi hanno fatto i miei concittadini e a cui ho cercato come sindaco di dare risposte con determinazione e con la mia presenza costante».

Attenzione ai territori e concretezza sono le parole chiave di questa scelta: «E’ possibile portare tale concretezza anche a livello regionale? – prosegue Jenny Santi – Questa è la sfida a cui ho scelto di aderire, per rappresentare necessità ed aspirazioni delle comunità di tutta la Valceresio. Vi anticipo quindi che sarò tra i candidati della Lista Fontana, il candidato per la presidenza alla Regione Lombardia che considero più determinato nel volere investire in una provincia da troppo tempo sacrificata dalla crisi socio-economica e che merita un riscatto per i suoi cittadini e per il suo bellissimo territorio».

di
Pubblicato il 24 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore