La Cisl dei Laghi si interroga sul futuro dell’ospedale Sant’Anna

Venerdì 2 febbraio la federazione nazionale Pensionati e la Funzione Pubblica Cisl dei Laghi si ritroveranno all'Indoor Park Driver di Como per discutere delle prospettive di sviluppo della sanità lariana

ospedale sant'anna como

Venerdì 2 febbraio la federazione nazionale Pensionati Cisl dei Laghi e la Funzione Pubblica Cisl dei Laghi si ritroveranno alle 14.30 all’Indoor Park Driver di Como (via Pasquale Paoli 114) per discutere delle prospettive di sviluppo dell’ospedale Sant’Anna.

All’incontro che sarà moderato da Giovanni Pedrinelli, segretario generale della FNP Cisl dei Laghi, parteciperanno Pierluigi Rancati (segretario USR Cisl Lombardia), Caterina Valsecchi (segretaria UST Cisl dei Laghi), Marco Contessa (FP Cisl dei Laghi), Danilo Mazzacane (segretario generale Cisl Medici Lombardia) oltre che gli interventi di una serie di esperti del settore, seguiti dal dibattito con il pubblico.

Sempre legate all’iniziativa del 2 febbraio FNP ed FP Cisl dei Laghi hanno organizzato anche tre giornate con gazebo per sottoporre semplici questionari ai cittadini. Una raccolta dati utile a capire l’opinione che gli utilizzatori dell’Ospedale Sant’Anna hanno rispetto allo stato di salute della struttura.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore