La giobia batte la pioggia: piazze piene per i falò

Nonostante la pioggia in tantissimi hanno partecipato al tradizionale appuntamento nel cuore di Busto Arsizio. Una giobia con polemica a causa del fantoccio di Laura Boldrini realizzato dai Giovani Padani

Caricamento temporaneo per contributo 1up4rfh3py

Non è bastata la pioggia a fermare la tradizione a Busto Arsizio. Come ogni anno l’ultimo giovedì di gennaio si sono accesi i falò della Giobia per dire addio all’inverno e salutare l’arrivo della primavera. E la pioggia non ha fermato neanche uno della dozzina di appuntamenti sparsi per tutta la città.

Galleria fotografica

La giobia a Busto Arsizio 4 di 35

Il principale, come sempre, è stato quello nel centro di Busto Arsizio. Qui in piazzale Einaudi sono stati accesi i falò realizzati da diverse realtà e associazioni: una grande statua realizzata dalla famiglia bustocca, un panettiere del Colombo, l’effige di un vigile urbano che dirige il traffico sulla travagliata rotonda della Coop preparato dalla classe del ’47 e anche una barca con a bordo Laura Boldrini realizzata dal Movimento Giovani Padani. Una giobia, quest’ultima, che sta causando qualche polemica.

E come da tradizione, mentre le fiamme si spegnevano la coda si allungava per la grande cena in piazza. Un appuntamento che quest’anno si è trasferito da piazza San Giovanni ai portici di via Milano proprio per cercare di aggirare il problema della pioggia. Lì, sotto tendoni e gazebo in centinaia hanno mangiato risotto con la luganiga, il tutto accompagnato da vino e chiacchiere.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La giobia a Busto Arsizio 4 di 35

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore