La ricevuta “non vale” e arriva la multa

Lascia l'auto in sosta e s'accorge di non avere il tagliando: espone la ricevuta del pagamento dell'abbonamento ma non basta e al ritorno si trova una sanzione

Primo giorno di scuola: i parcheggi a Varese

Gentile redazione,
mi chiamo Marco C. e vivo a Varese.

Vi scrivo per segnalarvi quanto mi è accaduto… trovo che sia talmente ridicolo che vale la pena mettere tutto in evidenza.

Come ogni mese mi sono recato in comune per pagare l’abbonamento mensile per il parcheggio per pendolari, infatti io sono uno dei tanti che tutte le mattine prende il treno alla stazione di Varese.

Distrattamente, la mattina del 09 gennaio ’18 dimenticavo a casa il tagliandino da esporre sul cruscotto della macchina ma fortunatamente avevo con me la ricevuta del pagamento effettuato il 05/01/2018 presso l’anagrafe di Varese, così ho esposto la ricevuta per evitare di tornare a casa per prendere il tagliando, altrimenti avrei perso il treno.

Al ritorno da lavoro, sul vetro della mia macchina ho trovato la multa per aver lasciato il veicolo in sosta con tagliando del parcometro mancante.

Ma come? Avevo esposto ricevuta dell’avvenuto pagamento mensile.

In data odierna mi recavo dai Vigili con la documentazione e per spiegare l’equivoco, pensando che dimostrando il pagamento mensile, avvenuto prima della multa, la cosa si risolvesse a buon fine. Ma così non è stato: la polizia locale non ha voluto saperne e la multa è rimasta.

Sicuramento non sarò l’unico in questa situazione e posso anticiparvi che non mi fermerò qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo196

    Quando la burocrazia combatte, e purtroppo vince, contro il buon senso…