L’apertura del capitale per la continuità e lo sviluppo delle imprese

Lunedì 22 gennaio dalle ore 15 alla Liuc una giornata per analizzare le differenze esistenti tra diverse opzioni: mercato di borsa, fondi di investimento e business angel

Liuc generico

La Scuola di economia e management della Liuc-Università Cattaneo organizza per lunedì 22 gennaio una giornata di confronto per fare il punto sugli strumenti a disposizione delle imprese e mettere a confronto le esperienze di chi ha intrapreso questo percorso. L’incontro, dal titolo “L’apertura del capitale per la continuità e lo sviluppo delle imprese”, si svolgerà lunedì 22 gennaio dalle ore 15 ed esplorerà le differenze esistenti tra diverse opzioni: mercato di borsa, fondi di investimento, business angel.

«In particolare per le pmi– spiega il professor Alessandro Cortesi, ordinario di contabilità e bilancio della Scuola di economia e management della Liuc-Università Cattaneo – l’apertura del capitale può garantire diversi benefici tra cui l’accesso a risorse finanziarie di tipo stabile ma anche alle competenze dei nuovi soci e ai loro network. Non solo vantaggi economici, dunque, ma anche in termini di know how e relazioni. Non da ultimo, si ottiene un vantaggio sulla reputation grazie ad alcuni controlli che permettono di fornire a terzi garanzie sulla compliance. Naturalmente, questa strada e le relative opportunità nascono solo laddove l’azienda abbia piani di sviluppo ben precisi per il futuro».

I dati relativi all’utilizzo dei diversi strumenti parlano di un trend in crescita negli ultimi anni: ad esempio, con riferimento al solo segmento del private equity, l’Osservatorio private equity monitor – PEM® della Liuc Business School ha mappato nell’ultimo triennio a livello nazionale oltre 300 operazioni di buy out ed expansion, con una forte crescita che ha portato l’attività a livelli pre-crisi. Il convegno è accreditato per la formazione professionale continua dei dottori commercialisti ed esperti contabili.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore