I leaders entrano nei laboratori scientifici e fanno un esperimento sul proprio DNA

Il 16 febbraio 2018 al “Dipartimento di Biologia e Biotecnologie” dell’Università di Pavia

Avarie

Che cosa succede in un laboratorio di ricerca? Che cosa fanno i ricercatori in camice bianco? Perché è importante fare ricerca, essere curiosi e continuare a porsi domande?
L’iniziativa “Bioleaders: investire in cono-SCIENZA”, ideata e realizzata dal “Dipartimento di Biologia e Biotecnologie” dell’Università di Pavia, vuole rispondere a queste domande in modo semplice ed efficace.

«Crediamo sia fondamentale – spiegano gli organizzatori – far conoscere il nostro lavoro ed aprire le porte dei nostri laboratori alla società. Siamo convinti che questa consapevolezza sia ancora più importante oggi, in un contesto sempre più “virtualizzato” dove il sapere si confonde con il sentito dire. Riteniamo che vedere, toccare e discutere siano gli strumenti più efficaci di cui disponiamo per permetterci di comprendere la complessità del mondo e avvicinare la società alla ricerca scientifica».
Il 16 febbraio 2018 si apriranno le porte dei laboratori del “Dipartimento di Biologia e Biotecnologie” dell’Università di Pavia ai Leaders: personalità politiche, intellettuali, docenti universitari, manager e altre persone che si trovano in posizioni-chiave per guidare la società. Con ciascuno di loro i ricercatori condurranno un esperimento: isolare e purificare il DNA dalle cellule e, attraverso la sua analisi, scoprire le proprie origini genetiche.

«Sarà anche l’occasione – concludono gli organizzatori – per illustrare le nostre ricerche e rispondere a tutte le curiosità e domande sulle diverse attività che vengono svolte nel nostro Dipartimento. Siamo convinti che vedendo dall’interno come nasce la conoscenza scientifica si comprenderà l’importanza di sostenerla. Con questo incontro daremo il via a un circolo virtuoso di conoscenza-sostegno-educazione, del quale i Leaders saranno protagonisti e ambasciatori nella società».

Il primo incontro “Bioleaders: investire in cono-SCIENZA” si svolgerà venerdì 16 febbraio 2018, dalle ore 14 alle 17.30, nell’Aula didattica D2 presso il Polo scientifico dell’Università di Pavia, in via Ferrata 9.

All’evento, promosso dall’Ateneo pavese nell’ambito delle attività della Terza Missione, che prevedono momenti di divulgazione e dialogo con la città, hanno già aderito: il Senatore Gian Marco Centinaio, i Deputati Alan Ferrari e Chiara Scuvera, l’Assessore alla Ricerca della Regione Lombardia Luca del Gobbo, il Presidente della Provincia di Pavia Vittorio Poma, i Sindaci di Pavia Massimo Depaoli, di Rivanazzano Terme Marco Poggi, di Godiasco Salice Terme Fabio Riva, di Voghera Carlo Barbieri, il consigliere regionale Vittorio Pesato, il consigliere provinciale Paolo Gramigna, il Vice Presidente di Confindustria Pavia Luca Amoruso, il Direttore Finanziario Cariplo Francesco Lorenzetti, il dirigente Medtronic Francesco Conti, il giornalista Giorgio Boatti oltre che rappresentanti dell’Università di Pavia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore