Malattie croniche intestinale: giornata di studio

Sabato 3 febbraio, nell'Aula Michelangelo dell’Ospedale di Circolo, si svolgerà una giornata di aggiornamento

video gastroenterologia ospedale circolo segato

Sabato 3 febbraio, nell’Aula Michelangelo dell’Ospedale di Circolo, si terrà l’ottavo l’incontro varesino dedicato alle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali alla presenza di medici e pazienti organizzato da AMICI Lombardia con il patrocinio dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale dei Sette Laghi.
Presidenti dell’incontro saranno  il Dr. Sergio Segato, direttore dell’Unita’ Operativa di Gastroenterologia dell’Ospedale di Circolo di Varese e il Dr Claudio Tosetto , Responsabile del Servizio di Prevenzione e Cura delle Dipendenze dell’ATS, con la segreteria scientifica del Dr. Claudio C. Cortelezzi, responsabile dell’Ambulatorio delle MICI dello stesso ospedale. Interverrà il dottor Salvo Leone, Direttore di AMICI ONLUS.

Gli specialisti presenti (il dottor Marco Parravicini della Gastroenterologia di Varese ed i dottori Antonello Faeti, Roberto Gaggini e Vincenzo Stefano del Centro Antifumo Ser.T di Arcisate) terranno relazioni scientifiche su temi di attualita’ in questo campo; in particolare , insieme ad una trattazione dei fattori di rischio della malattia, verra’ affronatato il tema del tabagismo sia nei suoi  effetti generali sia in relazione agli specifici problemi  relativi alla Malattia di Crohn. L’UO di Gastroenterologia dell’ Azienda Socio Sanitaria Territoriale dei Sette Laghi segue circa 1500 persone affette da MICI.

Verrà altresì proposto un riferimento operativo per tutti coloro che vorranno intraprendere un percorso di cura dalla dipendenza dal fumo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore