Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato

In manette un pregiudicato di 31 anni che è stato portato al carcere di Busto Arsizio

carabinieri

Nelle prime ore della mattina, a Canegrate, i Carabinieri della Stazione di Parabiago hanno tratto in arresto, per maltrattamenti in famiglia, un 31enne pregiudicato italiano che stava danneggiando l’autovettura della propria ex compagna minacciandola, nel contempo, di morte.

I Carabinieri hanno messo al sicuro la donna ed hanno potuto accertare, in un’indagine lampo, che i soprusi, tra cui minacce e percosse, andavano avanti da tempo e che l’uomo non accettava il termine della breve relazione sentimentale avuta con la donna. Il malfattore è stato infine condotto presso il carcere di Busto Arsizio su disposizione dell’A.G. inquirente.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore