Maratona Uyba: mercoledì è sfida a Bergamo

Calendario fittissimo per le biancorosse che fanno visita alla Foppa della grande ex Marcon. Legnano attende l'Imoco: missione impossibile?

pallavolo uyba busto igor novara

Continua la maratona invernale per le ragazze della Unet E-Work Busto Arsizio che, galvanizzate dalla vittoria di sabato contro Modena, affronteranno mercoledì 17 (ore 20,3o) la trasferta di Bergamo per affrontare le padrone di casa della Foppapedretti, squadra della ex capitana biancorossa Francesca Marcon. Le farfalle saranno poi impegnate domenica 21 al Palayamamay contro Monza e la settimana successiva ancora in CEV e campionato, giocando di fatto ogni 72 ore circa.

Bergamo, che sta affrontando una stagione decisamente difficile, si trova attualmente al penultimo posto in classifica a pari punti con Legnano ma esce da una bella quanto inaspettata vittoria contro Casalmaggiore e sarà pronta a sfruttare la possibilità di portare a casa tre preziosissimi punti in chiave salvezza. Non sarà quindi una partita facile per le biancorosse che dovranno ancora fare a meno di Berti, che verrà sostituita ancora da Botezat (ricordiamo, nominata MVP nella gara contro Modena).

Coach Micoli dovrebbe schierare il sestetto composto da Malinov al palleggio in diagonale Malagurski, al centro Popovic e la croata Strunjak, in banda la venezuelana Acosta (27 punti a Cremona domenica) e Miriam Sylla; libero Cardullo.

Capitan Stufi suona la carica alla vigilia, e sottolinea come il PalaNorda sia un altro di quegli impianti dove il grande tifo si farà sentire: «Sono molto felice per la vittoria di sabato contro Modena: è stato un successo di gruppo, con la novità di Alexandra Botezat che a muro è stata straordinaria. Abbiamo avuto tanta grinta, la stessa che dovremo mettere in campo mercoledì a Bergamo: non è un match facile, né scontato: il PalaNorda è un palazzetto tosto, la Foppa ha avuto tanti infortuni durante la stagione ed è dunque abituata a cambiare assetto di squadra. Dovremo essere lucide sulle palle facili e tirare a tutta quando ce ne sarà la possibilità».

DATE DI CEV

Sono state decise le date per gli ottavi di CEV, che vedranno impegnate le ragazze di coach Mencarelli contro una delle favorite alla vittoria, l’Eczacibasi Istanbul di coach Jordan Larson (star del volley a stelle e strisce) e della ex Godze Ylmaz.
La partita di andata si giocherà mercoledì 24 gennaio al Burhan Felek Voleybol Salonu alle ore 17 locali (le 15 in Italia) e il ritorno giovedì 8 febbraio alle ore 20.30 al Palayamamay.

Foppapedretti Bergamo – Unet E-Work Busto A.

Bergamo: 1 Strunjak, 2 Imperiali, 3 Malagurski, 4 Battista, 5 Popovic, 7 Cardullo, 9 Marcon, 10 Paggi, 13 Boldini, 15 Malinov, 17 Sylla, 18 Acosta. All.
Busto Arsizio: 1 Piani, 2 Stufi, 5 Spirito (L), 6 Gennari, 7 Dall’Igna, 8 Orro, 9 Wilhite, 13 Diouf, 14 Bartsch, 3 Badini, 16 Negretti, 17 Chausheva, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Arbitri: Cappello e Venturi.

pencova sab volley legnano pallavolo

QUI LEGNANO

Vera e propria sfida ai limiti dell’impossibile per la Sab Volley, sferzata dagli stravolgimenti dei giorni scorsi e reduce dal KO netto di Pesaro (3-0 per la myCicero). Mercoledì sera (20,30) al PalaBorsani arriva l’Imoco Conegliano Veneto, squadra che non solo comanda la Serie A1 ma che si propone fin dalla scorsa estate come favorita principale per il titolo.

Buonavita, in attesa di novità dal mercato (finora la Sab ha aggiunto Barcellini ma ha perso tre atlete come Newcombe, Drews e Mingardi), dovrà miracoleggiare per fronteggiare una Imoco ricchissima di talento. Le Aquile saranno quasi certamente ancora senza Ogoms e schiereranno Coneo da opposta.
«L’unica cosa a cui dobbiamo pensare adesso è ritrovare gli equilibri di squadra che sono saltati in seguito agli ultimi cambiamenti, come purtroppo si è visto a Pesaro – spiega capitan Caracuta – In questa partita non avremo nulla da perdere: ricominciamo da noi e pensiamo a mettere dei punti fermi in vista dei prossimi incontri. Sarà una serata importante anche dal punto di vista del morale, dobbiamo tirare fuori quel carattere che è venuto a mancare nelle ultime partite».

SAB Volley Legnano-Imoco Volley Conegliano
Legnano: 2 Degradi, 3 Bartesaghi, 5 Lussana (L), 6 Pencova, 7 Cumino, 8 Ogoms, 10 Martinelli, 11 Coneo, 12 Cecchetto, 14 Caracuta, 17 Barcellini. All. Buonavita.
Conegliano V.: 2 Bricio, 3 Fiori (L), 4 Lee, 5 De Kruijf, 6 Cella, 7 Folie, 9 Melandri, 10 De Gennaro (L), 11 Danesi, 12 Papafotiou, 13 Fabris, 14 Wolosz, 15 Hill, 16 Nicoletti. All. Santarelli.
Arbitri: Canessa e Moratti.

 

Il programma (4a di ritorno)
Legnano – Conegliano; Monza – Casalmaggiore; Filottrano – Novara; Bergamo – Busto A.; Scandicci – Firenze (giovedì 18, ore 20.30); Modena – Pesaro.

Classifica: Conegliano V. 38; Novara 35; Scandicci 30; BUSTO A. 28; Monza, Pesaro 22; Modena 21; Firenze, Casalmaggiore 14; Bergamo, Legnano 11; Filottrano 6.

di
Pubblicato il 16 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore