Legumi protagonisti al “Mercato della Terra del Piambello”

Sabato 13 gennaio dalle 9 alle 14 a San Cassano tornano le bancarelle dei produttori locali selezionati da Slow Food, e la Pro loco cucina la zuppa con le verdure del mercato

Avarie

Primo appuntmento del 2018 per il “Mercato della Terra del Piambello”.

Galleria fotografica

Induno Olona - Inaugurazione del Mercato della terra del Piambello 4 di 20

Oggi, sabato 13 gennaio, dalle 9 alle 14, nel piazzale del rione San Cassano su via Jamoretti (all’altezza della rotonda con le rose e le statue di Expo) saranno presenti molti produttori locali selezionati da Slow Food della provincia di Varese secondo il criterio del cibo buono, pulito e giusto e coerente con la  filosofia del  “mangiare locale”.

Si potrà fare la spesa in modo consapevole acquistando formaggi, verdure, marmellate, pasta, miele, frutta, vino, pane e farine.

Come sempre l’appuntamento – fissato per il secondo sabato di ogni mese – sarà caratterizzato da un laboratorio a tema, cui saranno abbinati i cibi cucinati dalla Pro loco di Induno Olona.

Il laboratorio curato da Slow Food avrà inizio alle 11 e questa volta il tema sarà “I legumi con un nuovo look”, con Legù, la pasta di legumi, protagonista.

Alle 12.00 la cucina della Pro loco preparerà una buona zuppa con le verdure del mercato.

di
Pubblicato il 13 gennaio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Induno Olona - Inaugurazione del Mercato della terra del Piambello 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.