Il mercato si muove in casa OpenjobMetis

Atteso a breve il tesseramento dell’ala estone Siim-Sander Vene, si cerca ancora il sostituto di Waller

siim-sander vene

(Foto Facebook – Siim-Sander Vene)

Si aspettava il nome della guardia americana, invece potrebbe arrivare un’ala estone. Come anticipato dalla Prealpina oggi, la OpenjobMetis potrebbe mettere sotto contratto a breve l’ala estone Siim-Sander Vene.

Si tratta di un’ala forte, che all’occorrenza può ricoprire anche lo sport di ala piccola. Grande esperienza, soprattutto nello Zalgiris Kaunas, squadra con la quale ha giocato dal 2013 al 2016 vincendo tre campionati lituani. Classe 1990, Vene era stato messo sotto contratto in estate da Reggio Emilia, ma la frattura del tallone destro ha portato alla risoluzione del contratto con la Grissin Bon, che lo ha sostituito con altri giocatori.

Se le visite mediche dovessero andare nel verso giusto, è probabile che il tesseramento avvenga in tempo perché l’estone si aggreghi alla squadra già per la trasferta di Cremona di domenica 7 gennaio (ore 19.15).

Il tesseramento di Vene non porterebbe direttamente all’addio di Damian Hollis, ma il giocatore è apparso ormai fuori dal progetto e la separazione potrebbe essere inevitabile. Su di lui ci sono gli interessamenti della Fortitudo Bologna e di altre squadre di A2.

Continua inoltre la ricerca del sostituto di Antabia Waller. Le piste praticabili sono poche e non facili. Per ora non ci sono novità, ma non è detto che entro la gara di domenica 14 gennaio contro Torino non arrivi il rinforzo sul perimetro per Attilo Caja.

A proposito della gara contro Torino, è stata anticipata dalle 18.15 alle 18.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore