Modena è mezza nuova, ma la Uyba vuole i tre punti

Nuovo confronto a Busto tra Farfalle e giallonere (sabato, ore 20,30). Esordio di Buonavita con Legnano senza Mingardi e con Barcellini

Unet E-Work Busto Arsizio batte Liu-Jo Modena per 3-1

Dopo la recente doppia sfida di Coppa Italia conclusasi a favore di Busto, sabato 13 gennaio al Palayamamay tornano a sfidarsi le padrone di casa della UYBA contro la Liu-Jo Modena dell’albizzatese Caterina Bosetti e dell’ex Giulia Leonardi (inizio partita ore 20.30, aperture casse e cancelli ore 19.30, diretta RaiSport HD).

Archiviata la pratica CEV in Bosnia (netto 3-0 al Brcko e passaggio del turno intascato), Stufi e compagne devono cercare di ritrovare la vittoria anche in Serie A1, dopo ben tre turni di campionato negativi, per cercare di mantenere saldo il quarto posto in classifica insediato da Monza (a -3 e impegnata domenica contro Scandicci) e dalla stessa Modena attualmente a -5.

Purtroppo coach Mencarelli potrebbe avere grossi guai di formazione, essendo ancora in fortissimo dubbio la presenza di Berti e Bartsch, già assenti nella trasferta di Cev Cup. Abbondanza invece per la la Liu-Jo, che ha nei giorni scorsi ingaggiato l’olandese Pietersen (ex Scandicci e Novara) e la nuova stella USA Symone Abbott oltre a Mingardi in arrivo da Legnano (quest’ultima però non è a disposizione per Busto). La squadra di Fenoglio dovrebbe tuttavia presentarsi in viale Gabardi con il sestetto composto da Ferretti al palleggio in diagonale con Barun, Calloni e Heyrman al centro, Bosetti e Montano in banda, Leonardi libero.

A suonare la carica per le biancorosse è Valentina Diouf: «Le ultime sconfitte in campionato ci hanno amareggiato, soprattutto l’ultima contro Filottrano, perchè era una partita sicuramente alla nostra portata. Vogliamo tornare alla vittoria anche se sappiamo quanto siano complicate le partite contro Modena, che tra l’altro arriverà al Palayamamay con il coltello fra i denti per vendicare la sconfitta in Coppa Italia. Le condizioni fisiche di alcune di noi non sono rassicuranti, ma faremo di tutto per dare una soddisfazione ai nostri tifosi».

Unet E-Work Busto A. – Liu-Jo Nordmeccanica Modena

Busto Arsizio: 1 Piani, 2 Stufi, 5 Spirito (L), 6 Gennari, 7 Dall’Igna, 8 Orro, 9 Wilhite, 13 Diouf, 14 Bartsch, 15 Berti, 16 Negretti, 17 Chausheva, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Modena: 3 Garzaro, 4 Pietersen, 5 Heyrman, 6 Leonardi (L), 7 Montano, 8 Vesovic, 9 Bosetti C., 10 Ferretti, 12 Pistolesi, 13 Calloni, 15 Tomic, 16 Pincerato, 17 Barun, 18 Bisconti. All. Fenoglio.
Arbitri: Braico e Pozzato.

SAB: BUONAVITA INIZIA DA PESARO

Comincia da Pesaro, avversaria dura ma non impossibile, il cammino di Eraldo Buonavita alla guida della Sab Legnano. Il tecnico varesino ha rilevato il testimone da coach Pistola ma si trova tra le mani una squadra privata anche della propria stella d’attacco. Camilla Mingardi è infatti stata ceduta a Modena, anche se al suo posto è arrivata Cristina Barcellini, 31enne schiacciatrice con lunga militanza tra Novara e Conegliano.

eraldo buonavita pallavolo sab volley legnano
Buonavita al lavoro in giallonero

«Per noi inizia una stagione nuova – dice Buonavita – ma senza precampionato e senza test match: siamo chiamati a fare punti subito. Dobbiamo imparare a conoscersi e mettere le caratteristiche delle singole al servizio della squadra. Da questo punto di vista ho trovato giocatrici molto disponibili e aperte al dialogo».

MyCicero Pesaro – SAB Volley Legnano

Pesaro: 1 Bokan, 2 Cambi, 3 Olivotto, 5 Nizetich, 7 Ghilardi (L), 8 Bussoli, 9 Aelbrecht, 10 Van Hecke, 11 Baldi, 12 Carraro, 16 Arciprete, 18 Lapi. All. Bertini.
Legnano: 2 Degradi, 3 Bartesaghi, 5 Lussana (L), 6 Pencova, 7 Cumino, 8 Ogoms, 10 Martinelli, 11 Coneo, 12 Cecchetto (L), 14 Caracuta, 17 Barcellini. All. Buonavita.
Arbitri: Saltalippi e Frapiccini.

Il programma (3a di ritorno): MyCicero Pesaro – Sab Legnano; Imoco Conegliano – Lardini Filottrano; Savino Del Bene Scandicci – Saugella Team Monza; Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze; Unet E-Work Busto Arsizio – Liu Jo Nordmeccanica Modena; Pomi’ Casalmaggiore – Foppapedretti Bergamo.

Classifica: Conegliano V. 35; Novara 32; Scandicci 27; BUSTO ARSIZIO 25; Monza 22; Modena 21; Pesaro 19; Firenze 14; Casalmaggiore 13; LEGNANO 11; Bergamo 9; Filottrano 6.

di
Pubblicato il 12 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.