Motobefana bagnata ma partecipatissima

Il cattivo tempo non ha fermato la tradizionale iniziativa del Motoclub saronnese

Caricamento temporaneo per contributo w07um2gdws

Armati di ombrelli colorati una trentina di bimbi accompagnati da mamme, papà e nonni hanno atteso oggi pomeriggio l’arrivo in piazza Libertà della Motobefana.

Puntualissima a bordo del tradizionale sidecar alle 15 è arrivata la Befana Angela scortata dai volontari del Motoclub cittadina. La pioggia e il freddo non hanno minato il clima di festa anche perchè i volontari hanno allestito un gazebo per accogliere i piccoli durante la distribuzione dei doni.

«Che dire? Ovviamente – ha commentato il presidente Dario Severgnini – non potevamo rinviarla ma credo che ancora una volta il grande impegno dei volontari abbia contribuito in modo determinante alla buona riuscita dell’iniziativa». In mattinata i volontari hanno scortato la Befana al centro di prima accoglienza al rione Matteotti e alle case di riposo Focris e Gianetti.

Nel pomeriggio ad attenere la MotoBefana ringraziando i volontari anche l’assessore allo Sport Gianpietro Guaglianone: «Vedere tutte queste persone in fila malgrado la pioggia dimostra quanto ormai la Motobefana e l’attività del Motoclub siano radicate nelle tradizioni saronnesi. Un plauso a tutti i volontari per il grande impegno e i diversi doni fatti ai bimbi nel corso di tutta la giornata».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2018
Leggi i commenti

Foto

Motobefana bagnata ma partecipatissima 3 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore