Parigi sott’acqua si prepara alla piena della Senna

Venerdì 26 gennaio è atteso il livello massimo delle acque, oltre i 6 metri, anche se molto dipenderà dalla quantità di precipitazioni delle prossime ore

varie

Parigi si prepara alla piena della Senna: il fiume ha raggiunto questa mattina i 5 metri e 47 centimetri nel centro di Parigi e cresce di circa 1 o 2 centimetri all’ora.

Venerdì 26 gennaio è atteso il livello massimo delle acque, oltre i 6 metri, anche se molto dipenderà dalla quantità di precipitazioni delle prossime ore.

Chiuso tutto il troncone metropolitano della Rer C, una delle tre metropolitane regionali, che costeggia il fiume. Sott’acqua la voie Pompidou, la strada a scorrimento rapido che corre lungo la Senna.

L’unità di crisi del Comune di Parigi ha raccomandato l’evacuazione dei piani sotterranei del Louvre, i depositi con centinaia di opere non esposte. La sindaca Anne Hidalgo ha riunito la cellula di crisi in Comune. Misure d’emergenza anche al Museo d’Orsay, che ha proceduto al trasferimento di alcuni pezzi ai piani più alti.

Siete varesini all’estero e abitate a Parigi? Mandateci foto e raccontateci cosa vedete, scrivendo a redazione@varesenews.it o collegandovi alla nostra pagina Facebook!

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore