Piccolo è bello, porte aperte alla “Pascoli”

Martedì 23 gennaio, dalle 10.30 alle 12 la "scuolina elementare" aprirà le sue porte a tutti i genitori ancora incerti sull'istituto da scegliere

Cazzago Brabbia

Una piccola scuola, come quelle di una volta. Una perla incastonata nel bel paese di Cazzago Brabbia. La scuola elementare “Pascoli” che accoglie i bimbi di Inarzo e Cazzago, domani, martedì 23 gennaio, dalle 10.30 alle 12 aprirà le sue porte a tutti i genitori ancora incerti sull’istituto da scegliere.
«Sarà un incontro con genitori e bambini delle future classi prime, una sorta di “finissage” dell’open day che si è tenuto nel mese precedente – spiega Mario Manduzio, insegnante e referente della scuola– L’obiettivo è quello di ribadire all’utenza del nostro territorio che la scuola primaria Pascoli è una scuola viva e di qualità, con un’offerta formativa valida e supportata dal comitato genitori e dai comuni di Cazzago Brabbia e Inarzo, bacino d’utenza naturale della nostra scuola».
Cosa offre la scuola? Il servizio mensa, il pre e il dopo scuola e il trasporto scuolabus. Tra i progetti la lettura animata e la valorizzazione della lingua dei nonni; l’avvio alle pratiche sportive; corsi di informatica; laboratori d’arte e serate formative destinate ai genitori.
La scuola è dotata di cinque aule, la palestra, computer nuovi e una lavagna lim, un campo da basket e calcio e un salone mensa con giardino dotato di giochi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore