Polizia e Guardia di Finanza a caccia di spacciatori con i cani antidroga

Operazione congiunta di Polizia e Guardia di Finanza. Due arresti e quattro segnalazioni alla Prefettura, oltre al sequestro di una quarantina di grammi di varie sostanze stupefacenti

Polizia e Guardia di Finanza

L’occhio allenato di poliziotti e agenti della Guardia di Finanza, e il fiuto infallibile dei cani del Gruppo cinofilo della Guardia di finanza di Malpensa, hanno portato a due arresti nell’ambito delle attività di controllo del territorio mirate alla repressione e alla prevenzione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel primo caso, i Finanzieri, nel corso in un servizio di controllo del territorio presso i Giardini di Palazzo Estense, mentre effettuavano la verbalizzazione di due soggetti per possesso di stupefacenti per uso personale, hanno notato un uomo di etnia africana cercare di allontanarsi furtivamente, mentre uno dei cani antidroga lo segnalava con insistenza. L’uomo, invece di fermarsi all’alt delle Guardie di Finanza, ha cercato di scappare dopo aver buttato a terra un involucro con 10 grammi di marijuana già divisa in dosi pronte per la vendita. Durante la perquisizione personale gli sono state sequestrate diverse banconote di piccolo taglio,  provento dell’attività di spaccio. Per lui sono scattate le manette.

Nel corso di un secondo intervento, i finanzieri e gli operatori della Volante stavano procedendo all’identificazione di alcune persone in un bar di Varese. Durante i controlli i cani antidroga hanno segnalato in particolare un tunisino che nella cintura dei pantaloni aveva un involucro con 24 grammi di hashish divisi in 7 stecche e 3 dosi di cocaina.

Anche lui è stato arrestato, ma prima ha cercato di scappare sferrando calci e pugni e cercando di divincolarsi per sottrarsi alle manette. Durante i controlli in Questura è emerso a suo carico un preesistente provvedimento di espulsione, per scadenza del permesso di soggiorno. Anche in questo caso, su disposizione del P.M. l’arrestato è stato portato nel carcere di Varese in attesa della direttissima.

Oltre ai due spacciatori arrestati, sono stati segnalati alla Prefettura quattro consumatori e sequestrati, complessivamente, oltre 41 g di droga (fra hashish, marijuana e cocaina).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore