Pro Patria, buon test con il Renate

I tigrotti perdono 2-1 ma tengono testa alla squadra di Serie C. Rete biancoblu di Bortoluz

pro patria renate amichevole

(Foto Facebook – Aurora Pro Patria 1919 – Official)

È stato un buon test amichevole quello che si è svolto oggi, sabato 27 gennaio, allo “Speroni” tra Pro Patria e Renate.

Nonostante le formazioni rimaneggiate e qualche esperimento da parte dei due mister, ne è uscito un match piacevole, che ha visto la Pro Patria tenere testa al quotato Renate – secondo nel Girone B di Serie C – ed essere sconfitta 1-2 solo con un gol nel finale del secondo tempo.

Senza Santana, Le Noci, Scuderi e Pedone, mister Javorcic ha dato spazio ai ragazzi che devono ritrovare il ritmo partita come Marcone, Ugo, Chiarion e Bortoluz. Proprio l’attaccante è stato subito protagonista, così come capitato in campionato, andando in rete dopo 8’ e firmando il vantaggio dei biancoblu.

Nella ripresa tanti cambi e ritmo in calando. Sfrutta l’occasione il Renate, che al 12’ trova il pareggio con Simonetti, che batte Guadagnin anche a causa di una deviazione. La rete del definitivo 1-2 arriva al 41’ con Piscopo, abile a superare il portiere tigrotto con un diagonale.

Lezione incoraggiante per la Pro Patria, che domani osserverà il turno di riposo e da settimana prossima (a Crema) si ritufferò nel campionato con la volata per il primo posto.

di
Pubblicato il 27 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore