Quasi strozzata dalla portiera, la salvano due carabinieri

La disavventura al rientro a casa della donna, che stava per perdere i sensi. È viva grazie alla prontezza dei militari

Avarie

Sovrapensiero non metti il freno a mano, l’auto si muove con la portiera aperta e ti trovi in un attimo col collo intrappolato fra le due lamiere dell’auto.

È una fine terribile quella che ha rischiato di fare una donna di 55 anni a Lonate Pozzolo, nella sua casa di via XXV Aprile.

I carabinieri della compagnia di Busto Arsizio hanno ricostruito i fatti.
La guidatrice, dopo essere rincasata nella sua abitazione scende dall’auto senza azionare il freno di stazionamento; cerca le chiavi per aprire il cancello ma si accorge che il mezzo si sta muovendo.

A quel punto scatta la molla: si lancia all’interno dell’auto ma la portiera non si chiude e la intrappola una volta toccato il balcone del primo piano, all’altezza di circa un metro e 60: le stringe il collo e le impedisce di respirare.

A quel punto qualcuno assiste alla scena e compone il 112. Arriva una pattuglia sul posto e i due militari intervengono subito: la donna sta per perdere i sensi, fatica a respirare e i due la liberano con quello che trovano nelle vicinanze.

Il carabinieri e il maresciallo piegano la portiera del veicolo, e liberano la cinquantacinquenne intrappolata fra la lamiera e il montante della macchina.

Viene chiamata l’ambulanza e il 118 trasporta la ferita in pronto soccorso dove le viene diagnosticato un politrauma da contusione. All’ospedale di Gallarate viene visitata e tenuta in osservazione per qualche ora: non è il pericolo di vita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore