Rapina con coltello alla sala giochi: arrestata

La donna in azione sabato sera: è stata bloccata in un'altra sala slot. Militari in strada per controllare bar ed esercizi

coltello carabinieri busto arsizio

Apre la slot col coltello da cucina e, scoperta, si guadagna la fuga minacciando i presenti.

È successo sabato sera a Luino quando il Radiomobile è intervenuto presso una sala giochi della città dove era da poco stata perpetrata una rapina da parte di una donna di circa 50 anni residente in zona.

Utilizzando un coltello da cucina a mo’ di “spadino” (un aggeggio di solito utilizzato per forzare le portiere delle auto, la foto è di repertorio), era riuscita a forzare una slot fintanto da far uscire qualche centinaio di euro in monetine però attirando anche l’attenzione dei presenti. È stato a quel punto che, per guadagnarsi la fuga, ha esibito il coltello che aveva in mano, per far desistere chiunque dal bloccarla.

Una volta chiamato il 112, è stata rintracciata presso un’altra sala slot sempre del centro di Luino, dove la rapinatrice si era recata, forse per giocare i soldi sottratti precedentemente oppure per forzare qualche altra macchinetta ed è lì che i Carabinieri l’hanno dichiarata in arresto, sequestrato il coltello e restituito parzialmente il maltolto al proprietario della prima sala slot.

Dopo l’arresto la donna è stata scortata presso il carcere di Como in attesa dell’udienza di convalida.

Questa attività rientra nel servizio dei Carabinieri approntato nel fine settimana per controllare strade luoghi di aggregazione come bar e sale gioco, allo scopo di monitorare gli avventori e sviluppare una sinergica azione di prevenzione dei reati in generale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore