Reguzzoni a Varese, rush finale per le firme

Il movimento Grande Nord si propone di rappresentare i lombardi

Rush finale anche nel cuore di Varese per la campagna di raccolta firme di Grande Nord, il movimento federalista e liberale fondato da Marco Reguzzoni e Roberto Bernardelli che prenderà parte alle elezioni politiche e regionali del 4 marzo.

«Già domenica sera abbiamo raggiunto il numero necessario di firme per candidare Grande Nord in tutti i collegi di Camera e Senato della Lombardia e del Veneto, nei collegi del Senato in Piemonte ed Emilia-Romagna e per presentare la candidatura di Giulio Arrighini alla presidenza di Regione Lombardia – spiegano Reguzzoni e Bernardelli – nei primi otto giorni abbiamo raccolto oltre 10000 firme regolarmente certificate in tutto il Nord, al ritmo di più di mille al giorno, sfidando una burocrazia impossibile e la diffusa sfiducia dei cittadini nei confronti della politica. Al contrario di altre forze politiche autoreferenziali che hanno pietito apparentamenti ai confini della realtà per evitare di confrontarsi direttamente con i cittadini, noi siamo scesi nelle piazze e abbiamo già centrato l’obiettivo minimo che ci eravamo posti. Ora siamo pronti ad entrare anche noi nel vivo della campagna elettorale». È dell’altroieri invece il via libera del Viminale al contrassegno elettorale di Grande Nord:«Il deposito del simbolo elettorale di Grande Nord è stato “riconosciuto regolare” dal Ministero degli Interni. Ora siamo a pieno titolo in corsa per le elezioni politiche del 4 marzo, nei collegi di Camera e Senato delle Regioni del Nord. Noi ci siamo, il Nord potrà votare per il Nord: ora combattiamo insieme».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore