Se riusi, ti premio

Nella Sala Varalli del municipio la consegna dei premi ai sette cittadini estratti a sorte alla fine dei“mercatini"

Un premio per chi "riusa"

Sì è svolta nella Sala Varalli del municipio di Sesto Calende la cerimonia di premiazione, a cura della Convenzione Rifiuti di Sesto Calende (in collaborazione con le ditte che gestiscono la raccolta nei 32 comuni che ne fanno parte ovvero Econord, Aspem, Iseda e Tramonto Antonio ed in sinergia con Achab Group), per i sette cittadini estratti a sorte alla fine degli altrettanti “mercatini del riuso” organizzati sul territorio nel mese di novembre in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2017.

Galleria fotografica

Un premio per chi "riusa" 4 di 5

Alla presenza quindi delle autorità intervenute, ed in particolare il sindaco di Arsago Seprio Claudio Montagnoli, l’Assessore all’Ambiente di Vergiate Stefania Gentile e il consigliere Jole Capriglia Sesia di Sesto Calende sono stati consegnati i 7 buoni per una cena (o pranzo) gratuito presso un ristorante della zona , anch’esso estratto a sorte.

Un modo per incentivare la partecipazione ai 7 “mercatini del riuso” realizzati a novembre a Sesto Calende, Besozzo, Somma Lombardo, Arsago Seprio, Gavirate, Cocquio Trevisago e Vergiate, aperti comunque a tutti i residenti dei 32 comuni e anche per premiare e valorizzare l’azione di chi si è rivelato sensibile all’adesione della Convenzione alla più importante manifestazione europea in tema di riduzione dei rifiuti. E’ bastato quindi, ai cittadini accorsi, nell’ordine di qualche centinaia, donare al banco un oggetto ancora in buono stato e in cambio prelevarne un altro , per partecipare all’estrazione, ma soprattutto per contribuire ad allungare la vita a qualcosa che sarebbe presto diventato un rifiuto.

E così Marco di Arsago Seprio, Giorgia di Besozzo, Alessandro di Cocquio Trevisago, Laura di Gavirate, Sara di Sesto Calende, Milena di Somma Lombardo e Roberta di Vergiate hanno potuto ritirare il buono premio per godersi un ottimo pasto sul territorio, come ringraziamento per la sensibilità dimostrata.

Territorio in cui la raccolta differenziata raggiunge risultati di eccellenza e su cui l’attenzione si è spostata quindi anche su un altro tema, quello della riduzione a monte della produzione di scarti, come testimonia il calendario di raccolta 2018 incentrato sullo spreco alimentare.

Le novità comunque non finiranno qui: la Convenzione Rifiuti di Sesto Calende ha già in programma altri interventi e campagne nel 2018 per rafforzare i grandi risultati che sin qui si stanno ottenendo grazie alla collaborazione dei cittadini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Un premio per chi "riusa" 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore